Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Npl, la strategia unica sul tavolo dell’Ecofin

Il problema dei crediti deterioratiresta sul tavolo dei ministri dell’economia riuniti oggi nell’Ecofin. Come già accennato ieri all’Eurogruppo, la riunione di oggi affronterà la questione per cercare di accelerare la ricerca di una soluzione che, al momento, ancora non è definita. In particolare l’Ecofin darà alcune indicazioni ad istituzioni come Commissione ed Eba, perché approfondiscano la situazione e diano gli elementi necessari a comporre una strategia vera e propria nei prossimi sei mesi.
Nelle conclusioni che l’Ecofin adotterà, si dovrebbe prendere atto della necessità di un «approccio globale», cioè con politiche europee e nazionali, in quattro settori: vigilanza, riforme delle leggi sul fallimento e del recupero crediti, sviluppo dei mercati secondari di npl, ristrutturazione del settore bancario. I ministri chiederanno poi alla Commissione Ue di dare un’interpretazione, entro l’estate, «dei poteri di vigilanza esistenti nella legislazione Ue» per verificarne «l’utilizzabilità per quanto riguarda le politiche di accantonamenti delle banche per i crediti deteriorati».
Intanto, ieri la Commissione ha lanciato una consultazione per esplorare possibili iniziative per facilitare lo sviluppo di mercati secondari per gli npl; in particolare, è stato chiesto agli stakeholder di fornire contributi sulle modalità per migliorare il funzionamento del mercato secondario: gli interessati potranno dare i propri contributi, attraverso un questionario on line, entro il 20 ottobre.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

L’Europa è pronta a smembrare i colossi del Web che non rispetteranno le nuove regole sul digital...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Nessuna autorizzazione preventiva, o per meglio dire nessuna esenzione in bianco per salire oltre il...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Invenzioni, brevetti, e altre opere dell’ingegno sono sempre più un pilastro dell’economia mode...

Oggi sulla stampa