Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Niente golden power sul Creval ma i 5 Stelle contestano la scelta

Niente golden power del governo italiano sull’Opa annunciata dal Crédit Agricole sul Credito valtellinese. La decisione è stata presa dal primo consiglio dei ministri presieduto da Mario Draghi, sabato scorso, e comunicata ieri alla banca francese. Il nuovo esecutivo ha fatto propria la proposta formulata dal ministero dell’Economia e delle finanze, quale amministrazione responsabile dell’istruttoria, lo scorso 5 febbraio. Insieme al nulla osta è stato chiesto all’Agricole di tenere informato l’esecutivo sul business plan e in generale sui prossimi passi. Il prospetto dell’Opa è stato depositato in Consob l’11 dicembre, entro fine marzo potrebbero esserci tutti gli ok per far partire l’offerta. Critici i 5 Stelle, in una nota dei deputati della Commissione finanze. Nel frattempo si segnalano variazioni nell’azionariato del Creval: spunta con un 3,015% il fondo Petrus (la partecipazione porta la data del 12 febbraio). Nel frattempo, l’8 febbraio Dws ha aumentato la propria partecipazione dal precedente 2,976% al 5,461%.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Sarà un’altra estate con la gatta Mps da pelare. Secondo più interlocutori, l’Unicredit di And...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

«La sentenza dice che non è possibile fare discriminazioni e che chi gestisce un sistema operativo...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Un nuovo “contratto di rioccupazione” con sgravi contributivi totali di sei mesi per i datori di...

Oggi sulla stampa