Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Il Nasdaq alza l’offerta per la Borsa di Oslo

Attraverso una sua sussidiaria, il Nasdaq ha alzato la sua offerta per cementare il suo dominio nella regione nordica prendendo il controllo della borsa di Oslo e ha ribadito il suo impegno ad acquisire tutte le azioni in circolazione dell’exchange norvegese, corteggiato anche da Euronext. Il gruppo americano ha portato a 158 da 152 corone la sua offerta in contanti per ogni azione di Oslo Bors VPS, che viene valutato 795 milioni di dollari da 770 milioni, un premio del 44% sul valore che il titolo del gruppo norvegese vantava il 17 dicembre scorso, prima che fosse condizionato dalle voci di M&A. Il mese scorso l’exchange parigino aveva a sua volta alzato la sua proposta rispetto a quella presentata a dicembre, portandola a 786 milioni di dollari. In una nota, il Nasdaq ha spiegato che «al fine di fornire maggiori garanzie» ai soci dell’exchange di Oslo ha abbassato le condizioni dell’acquisizione. In pratica almeno due terzi dei titoli dovranno aderire all’offerta e non più oltre il 90% precedentemente richiesto. «Restiamo fiduciosi che la nostra offerta sia la soluzione migliore per i soci, i membri, gli investitori e i dipendenti di Oslo Bors VPS» ha detto Adena Friedman, presidente e Ceo del Nasdaq. La Borsa norvegese – che già si era schierata dalla parte del Nasdaq – ha ribadito di preferire la proposta dell’operatore di borsa statunitense.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Tocca ad Alfredo Altavilla, manager di lungo corso ed ex braccio destro di Sergio Marchionne in Fca...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

I mercati incassano senza troppi scossoni la decisione della Fed di anticipare la stretta monetaria...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

È sempre più probabile che non ci sarà alcun nuovo blocco - anche parziale - dei licenziamenti n...

Oggi sulla stampa