Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Mutui e bollette, in difficoltà un italiano su 5

Più di un quinto degli italiani (il 22,2%) ha avuto difficoltà a pagare il mutuo, le bollette, l’affitto o i pasti, e la metà della popolazione pensa che la situazione economica del Paese peggiorerà. Ma al Sud le cose vanno decisamente peggio: ha avuto problemi economici il 30,7% dei cittadini rispetto al 18,4% del Nord e al 17% nel Centro. Questi dati preoccupanti sulla tenuta delle famiglie sono tratti dall’indagine condotta dall’Istat durante la seconda ondata epidemica, tra dicembre 2020 e gennaio 2021, per studiare i comportamenti e le opinioni dei cittadini a quasi un anno di distanza dall’inizio dell’emergenza sanitaria. Soltanto il clima familiare resta positivo, con rapporti buoni o ottimi per oltre 9 persone su 10 e più tempo da dedicare ai propri familiari (per il 28,2%).

Accelerare la ripresa contribuisce a contrastare il rapido impoverimento delle famiglie, che colpisce soprattutto le persone tra i 35 e i 54 anni e, come sempre, quelle meno istruite, provocando nuove disuguaglianze. La Banca d’Italia prevede un rimbalzo del Pil del 4% quest’anno, ma nel 2020 era sceso dell’8,9%. Perciò non basterà a recuperare la ricchezza perduta. Servirebbero i numeri che Goldman Sachs prevede per la Gran Bretagna, con il Pil in salita del 7,8% quest’anno, o per gli Stati Uniti, dove il Pil è stimato in aumento del 10,5% nel trimestre corrente e del 7% nel secondo semestre, grazie alle riaperture e, Oltreoceano, anche alla spinta della nuova manovra da 1.900 miliardi di dollari dell’amministrazione Biden. L’esuberanza sarà accompagnata probabilmente da una fiammata dei prezzi: Goldman la stima sopra il target Fed del 2% (anche se temporaneamente); e le aziende di beni di consumo confermano i rincari allo studio, da CocaCola a P&G e Whirpool. Ma le Borse (per ora) continuano a correre. Indifferenti.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Sarà un’altra estate con la gatta Mps da pelare. Secondo più interlocutori, l’Unicredit di And...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

«La sentenza dice che non è possibile fare discriminazioni e che chi gestisce un sistema operativo...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Un nuovo “contratto di rioccupazione” con sgravi contributivi totali di sei mesi per i datori di...

Oggi sulla stampa