Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

«Mtd, più ricerca ed export. L’Italia? Mercato centrale»

«Non ci siamo mai fermati in questi mesi e stiamo crescendo a doppia cifra all’estero». Micol Fornaroli è ceo del gruppo svizzero Medical Technology and Devices (Mtd) attivo nell’healthcare e nella produzione di dispositivi per la cura della persona. Dagli aghi alle lancette pungidito fino agli aerosol e ai termometri. Prodotti realizzati nello specifico da Pic Solution, brand italiano del gruppo specializzato dal 1963 in aghi penna, venipuntura e kit per la medicazione. Un know how su cui la società ha scelto di puntare con decisione.

Per il gruppo di Lugano, che ha chiuso il 2019 con un fatturato di oltre 220 milioni di euro e una crescita del 5% rispetto all’anno precedente, l’emergenza coronavirus ha significato dover rispondere a un picco di domanda senza precedenti. «Da metà marzo abbiamo ricevuto — racconta Fornaroli — moltissime richieste per quanto riguarda i disinfettanti, i termometri e i dispositivi pungidito, utili nel caso dei test sierologici». Al punto che l’azienda si è decisa a creare un vero e proprio pacchetto di soluzioni per il coronavirus. «Non è stato semplice, ma nonostante gli evidenti problemi di logistica legati al lockdown siamo riusciti a gestire in modo efficiente il carico di ordini», aggiunge.

Uno sforzo che si è tradotto in numeri record. Nel primo semestre del 2020 il gruppo ha registrato un +6% di ricavi con una produzione in crescita del 20%. «I picchi hanno superato il 25% in alcuni mercati per noi chiave: pensi che negli Stati Uniti abbiamo toccato anche una crescita record del 40%», sottolinea Fornaroli.
Un balzo all’estero che ben si sposa con il processo di internazionalizzazione e trasformazione voluto e avviato dal gruppo negli ultimi anni. «L’Italia resta centrale per noi. Abbiamo portato Pic, marchio conosciuto dagli italiani da oltre cinquant’anni, anche in America. Qui ci siamo resi conto di quanto ci sia bisogno di dispositivi pungidito per il monitoraggio del diabete». Negli Stati Uniti infatti il numero di pazienti diabetici è in crescita e ogni anno si spendono circa 36 miliardi di dollari per curare questa patologia. Se gli Usa restano il mercato di sviluppo per eccellenza, nei prossimi mesi Mtd intende espandersi anche ad Est. In particolare in Cina dove ha da poco aperto una sede a Shanghai, in Russia e in Saudi Arabia dove cresce l’attenzione per il mondo dell’health care.

Non c’è però solo l’internazionalizzazione nei piani del gruppo. Mtd intende investire sempre di più sul fronte dell’innovazione tecnologica. Ecco perché ha deciso non solo di potenziare la rete commerciale ma di scommettere in modo deciso sull’evoluzione dei suoi prodotti. «Stiamo lanciando — specifica Fornaroli — l’ago penna più sottile al mondo. Un ago di appena 0,18 millimetri di diametro che potrà essere venduto in farmacia e renderà indolore la puntura. Fondamentale, ad esempio, per i diabetici costretti a iniettarsi frequentemente l’insulina». Posta la scommessa sulla tecnologia, Fornaroli spiega che nei progetti di espansione del gruppo rientra anche un piano di assunzioni: con attenzione particolare alla divisione R&S.

Rispetto alle previsioni 2020 la ceo è ottimista e parla di un mercato dell’health care sotto pressione per via della pandemia ma in grado di rispondere alle esigenze dei pazienti. «Prevediamo di crescere anche quest’anno e stiamo lavorando per stoccare i dispositivi medici che serviranno per la vaccinazione di massa contro Covid-19», conclude. Vaccinazione che si spera possa arrivare già nel 2021.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Il consiglio di Atlantia (e quello di Aspi) hanno risposto al governo. Confermando di aver fatto tut...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Serviranno ancora un paio di mesi per alzare il velo sul piano industriale «di gruppo» che Mediocr...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il piano strategico al 2023 rimane quello definito con Bce e sindacati. Ma una revisione dei target ...

Oggi sulla stampa