Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Mps torna sul mercato dei bond Emessi 300 milioni di subordinati, tasso del 10,5%. Ok della Borsa

Mps torna a emettere un bond subordinato, un altro segnale positivo per l’istituto ora al 68% del Tesoro e guidato da Marco Morelli (foto), che per gli accordi presi con Bce e Ue nel piano di ristrutturazione deve puntellare il capitale supplementare. La Borsa ha premiato il titolo con un +3,9% a 1,65 euro. Mps avrebbe dovuto emettere 1,45 miliardi di bond subordinati entro il 2018 ma dopo i primi 750 milioni di gennaio 2018 a 5,375%, non aveva completato il programma per le sfavorevoli condizioni di mercato, in particolare da aprile 2018. Lo spread arrivato sopra i 300 punti aveva chiuso il mercato obbligazionario, non solo per Mps ma per tutti gli istituti italiani. Ieri grazie alla finestra aperta dallo spread sceso a quota 190 punti e dall’emissione di un bond senior da 500 milioni (al 4%) la scorsa settimana, Mps è riuscita a collocare subordinati per 300 milioni. Le banche collocatrici Mediobanca e Jp Morgan con Barclays, Ubs, Mps Capital Services hanno avuto richieste per 750 milioni ma la scelta è stata di contenere il tasso al 10,5% (da 11,5% di partenza). A gennaio il rendimento richiesto dal mercato era del 30%. Restano da collocare altri 400 milioni di bond; una finestra potrebbe aprirsi dopo la semestrale.

 

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Via libera agli indennizzi per i risparmiatori truffati dalle banche: ieri, il ministro dell’Econo...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Quaranta giorni per salvare Alitalia prima che si esauriscano le risorse residue del prestito ponte ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La crisi di governo fa subito vacillare il precario equilibrio della finanza pubblica italiana e apr...

Oggi sulla stampa