Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Mps torna sul mercato dei bond Emessi 300 milioni di subordinati, tasso del 10,5%. Ok della Borsa

Mps torna a emettere un bond subordinato, un altro segnale positivo per l’istituto ora al 68% del Tesoro e guidato da Marco Morelli (foto), che per gli accordi presi con Bce e Ue nel piano di ristrutturazione deve puntellare il capitale supplementare. La Borsa ha premiato il titolo con un +3,9% a 1,65 euro. Mps avrebbe dovuto emettere 1,45 miliardi di bond subordinati entro il 2018 ma dopo i primi 750 milioni di gennaio 2018 a 5,375%, non aveva completato il programma per le sfavorevoli condizioni di mercato, in particolare da aprile 2018. Lo spread arrivato sopra i 300 punti aveva chiuso il mercato obbligazionario, non solo per Mps ma per tutti gli istituti italiani. Ieri grazie alla finestra aperta dallo spread sceso a quota 190 punti e dall’emissione di un bond senior da 500 milioni (al 4%) la scorsa settimana, Mps è riuscita a collocare subordinati per 300 milioni. Le banche collocatrici Mediobanca e Jp Morgan con Barclays, Ubs, Mps Capital Services hanno avuto richieste per 750 milioni ma la scelta è stata di contenere il tasso al 10,5% (da 11,5% di partenza). A gennaio il rendimento richiesto dal mercato era del 30%. Restano da collocare altri 400 milioni di bond; una finestra potrebbe aprirsi dopo la semestrale.

 

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Sulla carta è stata una riunione “informale” — durata quasi quattro ore — per mettere a pun...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Da domani 1° dicembre il sequestro conservativo su conti bancari di altri Paesi Ue potrà effettiva...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Sconto Ires del 50% per le Fondazioni bancarie e nuovo regime Iva per 298mila associazioni. Sono le ...

Oggi sulla stampa