Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Mps, l’ipotesi spin-off per 10 miliardi di Npl

L’Italia starebbe negoziando con la Commissione europea un piano per liberare Monte dei Paschi di Siena di circa 10 miliardi di euro di crediti deteriorati, circa due terzi del totale, in modo da facilitare la ricerca di un acquirente per la banca senese in vista della scadenza di fine anno. Il piano, secondo quanto riportato ieri da Reuters, potrebbe prevedere lo spin-off a una società separata, che poi verrebbe fusa con Amco, la ex Sga. Nessun commento da parte del Ministero del Tesoro, che entro dicembre deve comunicare alla Commissione europea come intende procedere per la dismissione della sua quota del 68% nel capitale della banca, conferitogli dal salvataggio di due anni fa. Tra le modalità possibili da seguire c’è un’asta pubblica, oppure l’emissione di più tranche di collocamenti di quote azionarie sul mercato (tramite accelerated bookbuilding), oppure l’aggregazione diretta con un’altra banca (per cui da tempo sul mercato si fa il nome di Ubi). Nei mesi scorsi si era ipotizzato anche di una possibile proroga della scadenza al giugno del 2020, magari nel quadro del recente riassetto delle nomine delle istituzioni europee.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Cdp ha appena celebrato il più grande matrimonio del 2020, quello che ha portato alle nozze Sia (4,...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Era nell’aria, adesso c’è la conferma ufficiale: l’Opa del Crédit Agricole Italia è «inatt...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Iccrea esce dal capitale di Satispay ma non abbandona il fintech. L'operazione, anzi, ha l'obiettivo...

Oggi sulla stampa