Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Minisconti ai dipendenti e a chi assume

ROMA — Giorno della verità per la legge di Stabilità di Letta e Saccomanni. Il Consiglio dei ministri si riunisce oggi alle 17 per il varo di una manovra che tenta di mettere in campo 10-12 miliardi di risorse a fronte di altrettanti tagli a sanità, statali ed enti locali. Il dettagliato testo circolato ieri è stato oggetto di smentite da parte del governo, ma i cardini fondamentali del provvedimento sono ormai fissati: l’operazione più importante è quella del cuneo fiscale, la differenza tra il costo del lavoro e il netto in busta- paga. Si agirà con 4-5 miliardi aumentando le detrazioni Irpef per 15 milioni di lavoratori dipendenti con l’effetto di 100-200 euro in più in busta nel 2014 a seconda dell’opzione che oggi l’esecutivo concorderà. Sconti Irap invece per le aziende che assumono un dipendente a tempo indeterminato: saranno di 600 euro netti a lavoratore e potranno cumu-larsi con le altre agevolazioni. Boccata di ossigeno anche per le pensioni da 1.400 euro che torneranno alla indicizzazione piena e potranno beneficiare di circa 280 euro il prossimo anno, poco più di quanto avrà un lavoratore dipendente con l’operazione cuneo fiscale. Social card, autosufficienza e cassa integrazione andranno a tamponare l’emergenza sociale. Arriva la Tasi, che prenderà il posto dell’Imu e aumentano le tasse sulle rendite finanziarie.
Parte dolente quella dei tagli a cominciare dalla sanità dove viene colpita la spesa farmaceutica ed ospedaliera: mugugni del ministro Beatrice Lorenzin e partita aperta in Consiglio dei ministri. Colpiti gli statali: continua per tutto il prossimo anno il blocco degli stipendi ai livelli del 2010, arrivano tagli agli straordinari che investiranno anche le forze di polizia. Scure inoltre sui bilanci di Regioni e Comuni. Contributo di solidarietà per le cosiddette pensioni d’oro, a partire dai 100 mila euro.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Alla fine, dopo un consiglio sospeso e riaggiornato a ieri pomeriggio, l’offerta vincolante per l...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Scatta l’operazione-pulizia del Recovery Plan. Dal primo giro di orizzonte del gruppo di lavoro di...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Negli ultimi giorni, la stampa è entrata improvvisamente nel mirino di alcuni governi in Europa del...

Oggi sulla stampa