Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Miami fa causa alle banche

Con una sentenza che potrebbe avere una portata storica, la Corte suprema degli Stati Uniti ha autorizzato la città di Miami ad avviare una causa contro Bank of America e Wells Fargo per la vicenda dei mutui subprime, sotto il cappello del Fair Housing Act. La Corte ha tuttavia precisato che Miami dovrà essere in grado di dimostrare che le due banche hanno causato un danno diretto alla città, in termini di crollo del valore degli immobili.

La sfida, quindi, non sarà facile.

La tesi delle banche, rigettata dalla Corte, era che una città non potesse portarle dinanzi al giudice. Ma l’aspetto forse più dirompente è che Miami, insieme a molte altre città americane che hanno avviato cause simili, potrebbe vedere consacrata giuridicamente la tesi secondo cui le banche possono danneggiare non solo i proprietari o i potenziali acquirenti di case ma anche la città nel suo insieme e, in particolare, nel caso specifico, la comunità ispanica. La decisione della Corte è stata supportata da una coalizione, che raramente si è vista nella storia dell’istituzione, tra il presidente conservatore John Roberts e i giudici democratici.

Nel 2012 Wells Fargo ha pagato più di 175 milioni di dollari (161 mln euro) per risolvere simili accuse di discriminazione presentate dal Dipartimento di giustizia. Come parte di quell’accordo, nel quale la banca non ha comunque ammesso l’illecito, Wells Fargo ha risolto i procedimenti paralleli avviati dallo stato dell’Illinois e dalla città di Baltimora. Nel 2011 il governo americano aveva raggiunto un simile accordo da 335 milioni di dollari (307 mln euro) con Bank of America relativo alla controllata Countrywide Financial.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

L’esordio di Andrea Orcel come ad di Unicredit, uscita con un utile trimestrale doppio rispetto al...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Vittorio Colao, ministro per l’Innovazione tecnologica, non fa suo il progetto per una rete unica ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Un blitz della Ragioneria generale dello Stato evita un "buco" di 24 miliardi nel decreto "Sostegni ...

Oggi sulla stampa