Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Mezzi in sciopero, città ferme

di Virginia Piccolillo

ROMA — Treni, aerei, traghetti, autobus, metro, ma anche sanità, scuola e taxi. Sarà una giornata difficile quella di oggi, soprattutto per chi si muove con i mezzi pubblici. Scandita dalla protesta contro i provvedimenti del governo Monti. Lo sciopero generale di 24 ore dei sindacati di base riguarderà tutte le categorie che manifesteranno a Roma con un corteo da piazza della Repubblica a piazza San Giovanni. Chiedono «profonde correzioni» al decreto «cresci Italia» anche i sindacati del comparto trasporti Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti che aderiranno alla protesta. E potrebbe provocare disagi nella scuola e nella sanità anche l'astensione di sette sigle sindacali di base (Usb, Orsa, SlaiCobas, Cib-Unicobas, Snater, SiCobas e Usi), «contro il governo Monti e le sue politiche che penalizzano lavoratori, pensionati, precari e disoccupati». A questi si unirà lo sciopero di 24 ore dei piloti di Meridiana Fly dell'Unione piloti e dell'Apm, mentre è stato revocato lo sciopero di quattro ore degli assistenti di volo di Alitalia.
Sarà un venerdì nero soprattutto nella Capitale. Gli autisti di bus e metro si fermeranno dalle 8.30 alle 17 e poi dalle 20 fino a fine servizio. Stop anche per le ferrovie della rete Roma Lido, Termini Giardinetti e Roma Civita-Castellana Viterbo. Proteste anche del personale di servizio a Fiumicino e Ciampino. A Milano lo stop dei mezzi pubblici andrà dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 fino a fine servizio. Ma probabilmente sarà dimezzato. Precettati i macchinisti del metrò e il sindacato Orsa non sciopera. Per limitare i disagi comunque sarà sospeso il pass per l'Area C. Trasporti fermi anche a Napoli (8.30-17 e 20-fine servizio), Venezia (mezzi garantiti dalle 6 alle 8.59 e dalle 16.30 alle 19.30). A Torino si sciopera dalle 9 alle 12 e dalle 15 a fine servizio. A Bologna dalle 8.30 alle 16.30 e dalle 18.00 alle 21.00.
I treni potrebbero subire ritardi e cancellazioni perché i ferrovieri dell'Orsa da ieri alle 21 alla stessa ora di oggi si asterranno dal lavoro. Trenitalia sostiene che circolerà il 90% dei treni. Ma per i convogli a lunga e media percorrenza invita a consultare il sito fsitaliane.it e quelli regionali assicura che saranno garantite le fasce dei pendolari (6.00-9.00 e 18.00-21.00).
A rischio anche gli aerei. Dalle 13.30 alle 17.30 scioperano gli assistenti di volo di Meridiana, revoca invece per quelli Alitalia. Il personale di terra e navigante garantirà le fasce 7-10 e 18-21. Disagi anche per i traghetti. Il personale amministrativo sciopera per l'intero turno. Difficoltà per i traghetti per le isole maggiori mentre nelle isole minori collegamenti sospesi per tutta la giornata. Potrebbe aderire allo sciopero anche il personale amministrativo delle scuole e dei servizi pubblici, dalle Poste agli uffici comunali. Continua anche la protesta dei tassisti. Nella sanità verranno garantiti i servizi di emergenza e Pronto soccorso, ma le prenotazioni potrebbero subire variazioni.
 

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Sono sessantasei i fascicoli di polizze infortuni in favore dei dirigenti di cui si sono perse le tr...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

«Questo shock senza precedenti potrebbe causare qualche vittima tra le banche». Un Ignazio Visco i...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

«Non sarà possibile avere il Recovery Fund in funzione dal primo gennaio 2021 e anche il Bilancio ...

Oggi sulla stampa