Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Messina, Guzzetti e il ruolo delle Fondazioni

«Non avremmo potuto raggiungere questi risultati se non avessimo avuto le fondazioni come azionisti che hanno una visione ai risultati di medio lungo periodo e che danno serenitá al management. Le fondazioni hanno un ruolo strategico come azionisti della banca e hanno contribuito a farci diventare leader in Europa». Così il ceo di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina ieri intervenendo alla presentazione del saggio “Fondazioni 3.0. Da banchieri a motori di un nuovo sviluppo” di Andrea Greco e Umberto Tombari. Presente anche l’ex presidente di Fondazione Cariplo, Giuseppe Guzzetti: «In tanti negli anni passati siamo stati impegnati a salvare le Fondazioni. Si tentò di farle fuori. Si tentò di pubblicizzarle, ma se fossimo diventati enti pubblici oggi non saremo qui a parlare del nostro ruolo. Oggi la natura privata e l’autonomia che sono alla base del nostro esistere sono punti fermi e se qualcuno le vuole toccare deve passare da una legge costituzionale». Guzzetti ha poi enfatizzato il ruolo nel sociale: «Rafforzando il terzo settore si rafforza la democrazia. Quando va in crisi il terzo settore la democrazia comincia a scricchiolare».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

«È cruciale evitare di ritirare le politiche di sostegno prematuramente, sia sul fronte monetario ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Dopo aver fatto un po’ melina nella propria metà campo, il patron del gruppo Acs, nonché preside...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Una forte ripresa dell’economia tra giugno e luglio. È su questo che scommette il governo: uscire...

Oggi sulla stampa