Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Mediolanum, raccolta Pir oltre 1 miliardo

Prosegue senza battute d’arresto la raccolta del gruppo Mediolanum. A maggio la società controllata dalla famiglia Doris ha totalizzato afflussi netti per 311 milioni di euro, portando il valore da inizio anno a sfiorare i 2 miliardi. A spingere sull’acceleratore è la voce riguardante fondi comuni e gestioni, pari a 617 milioni nell’ultimo mese e 2,385 miliardi nel 2017, che a sua volta è stata sostenuta dalla raccolta sui Pir (i piani individuali di risparmio introdotti con l’ultima Legge di Bilancio) che ha ormai superato quota un miliardo.
«I flussi sono stati supportati in maniera significativa dal successo dei fondi Pir, a favore dei quali sta confluendo molta liquidità», ha confermato Massimo Doris, amministratore delegato di Banca Mediolanum, dichiarandosi «orgoglioso del risultato conseguito su questi prodotti, se si considera che il miliardo e oltre già raccolto viene investito a sostegno del Paese, in particolare direttamente nelle piccole e medie imprese».
Rispetto ai 2,676 miliardi registrati nello stesso periodo del 2016 la raccolta netta complessiva di Banca Mediolanum ha apparentemente rallentato, il dato dello scorso anno era stato però spinto soprattutto dalla componente del risparmio amministrato (1,6 miliardi circa contro il dato negativo per 267 milioni dei primi 5 mesi del 2017).

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Un voluminoso dossier, quasi 100 pagine, per l’offerta sull’88% di Aspi. Il documento verrà ana...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La ripresa dell’economia americana è così vigorosa che resuscita una paura quasi dimenticata: l...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Ancora prima che l’offerta di Cdp e dei fondi per l’88% di Autostrade per l’Italia arrivi sul ...

Oggi sulla stampa