Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Mediobanca, Doris compra e va al 3,7%

Ennio Doris ha acquistato una media di 1,1 milioni di euro in azioni Mediobanca al giorno, nel corso dell’ultima settimana di maggio, per un totale di circa 4,3 milioni. A questa cifra vanno aggiunti i titoli comprati in marzo per 1,78 mln. L’investimento complessivo di questi tre mesi supera i 6 milioni di euro, per una partecipazione del 3,71% del gruppo Mediolanum in Piazzetta Cuccia. Gli acquisti sono stati eseguiti tecnicamente da Maurizio Carfagna, consigliere di amministrazione di Mediobanca, che ha operato attraverso Finprog Italia, società di Doris che controlla H-Invest, di cui Carfagna è amministratore delegato e che rappresenta la holding del fondatore di Banca Mediolanum.Gli azionisti di riferimento di Piazzetta Cuccia restano Unicredit con l’8,40%, il gruppo Bolloré con il 7,86%, BlackRock con il 4,98%, Mediolanum con il 3,71%. Invesco è invece scesa sotto il 3%. In febbraio i soci di riferimento di Mediobanca avevano siglato un nuovo patto di sindacato in forma light: si tratta di un accordo di consultazione attraverso il quale i partecipanti confermano l’interesse alla crescita del gruppo, «assicurandone unità di indirizzo gestionale nel rispetto della tradizione di autonomia e indipendenza».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Sarà un’altra estate con la gatta Mps da pelare. Secondo più interlocutori, l’Unicredit di And...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

«La sentenza dice che non è possibile fare discriminazioni e che chi gestisce un sistema operativo...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Un nuovo “contratto di rioccupazione” con sgravi contributivi totali di sei mesi per i datori di...

Oggi sulla stampa