Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Mediobanca al 100% di Esperia ora punta ai grandi patrimoni

Con l’acquisto del 50% della quota di Banca Esperia detenuta da Mediolanum per un controvalore di 141 milioni di euro, si conclude un’operazione annunciata al mercato nel piano industriale 2016-2019 presentato lo scorso novembre da Piazzetta Cuccia. Il controllo del 100% di Banca Esperia — istituto specializzato nel private banking di alta gamma — si inquadra nella strategia di sviluppo di Mediobanca nel segmento «private», considerato ad alto potenziale di sviluppo. Obiettivo è realizzare una crescente integrazione e sinergia tra le attività di corporate finance e la gestione dei grandi patrimoni delle famiglie imprenditoriali italiane. Le masse gestite da Banca Esperia, che nei mesi prossimi verrà ridenominata Mediobanca Private Banking ammontavano a fine 2016 a 17 miliardi di euro mentre il totale di gruppo (Cairn, CheBanca!, Cmb) è di 38 miliardi con l’obiettivo di raggiungere i 59 miliardi alla conclusione del piano, con un contributo ai risultati di gruppo del 20%.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

«Siamo certamente partiti con il piede giusto». Carlos Tavares, amministratore delegato di Stellan...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

«L’intervento del Pnrr si colloca nel solco degli sfidanti obiettivi definiti in sede europea e n...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Squadre di lavoro ad hoc per asili e i nuovi “ospedali di comunità”. Si avvia la fase operativa...

Oggi sulla stampa