Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Marchionne rilancia il polo del lusso con Alfa e Maserati  

Con l’Alfa Romeo Giulia nasce ufficialmente il polo del lusso. Insieme a Maserati costituiranno all’interno di Fca i due marchi premium , ognuno con una precisa entità e caratterizzazione, per estendersi su tutto il segmento. Sergio Marchionne è intervenuto alle prove effettuate dalla stampa specializzata sulla pista di Balocco, sottolineando che «per la piattaforma della Giulia l’investimento è stato superiore al miliardo di euro, necessario per poter realizzare questo modello, il migliore in assoluto uscito dal nostro gruppo negli ultimi dodici anni». Anche il presidente di Fca, John Elkann, ha ribadito che «la Giulia ha tutte le valenze storiche dell’Alfa, è all’altezza della sua concorrenza, è una grande macchina». Intanto Moody’s rivede al rialzo il rating di Fca, portandolo a Ba3 da B1.

Dopo lo stabilimento di Cassino, dove viene costruita la Giulia (verrà commercializzata in tutto il mondo, compresi gli Stati Uniti e la Cina), potrebbero essere coinvolte anche le fabbriche di Pomigliano e Mirafiori nella produzione di altri due modelli: il suv Stelvio (è già partita la linea pilota) e l’ammiraglia (codice 964) la cui uscita è prevista nel 2017. Del successo della Giulia Marchionne non ha dubbi. Il settimanale tedesco «Auto Motor und Sport» ha scritto: la Giulia è finalmente una vera Alfa Romeo, con trazione posteriore, anche la Maserati utilizzerà questa nuova piattaforma. Aggiungendo «grazie» in italiano. Marchionne era invece molto più scettico sui risultati della Fiat Tipo: «Altavilla (capo della Regione Emea di Fca) e la sua squadra ci hanno sempre creduto, a loro va il merito non solo di aver centrato il prezzo ma di aver costituito una famiglia di vetture bellissime».

La Borsa ha risposto positivamente: Fca ha chiuso la seduta a Piazza Affari con un rialzo del 3,02%. Marchionne ha smentito contatti recenti con Volkswagen, confermando i target previsti «se dovessi rivederli lo farò nel terzo trimestre».

Bianca Carretto

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Alla fine, dopo un consiglio sospeso e riaggiornato a ieri pomeriggio, l’offerta vincolante per l...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Scatta l’operazione-pulizia del Recovery Plan. Dal primo giro di orizzonte del gruppo di lavoro di...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Negli ultimi giorni, la stampa è entrata improvvisamente nel mirino di alcuni governi in Europa del...

Oggi sulla stampa