Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Manager, l’ora del made in Italy

Per difenderle e valorizzarle; per selezionare le eccellenze nostrane; per rafforzare la presenza sui mercati europei ed extraeuropei. Due aziende e un’associazione internazionale che promuove l’identità italiana dei prodotti, cercano personale nell’ambito del made in Italy.

Italian Identity, Ong creata a Torino lo scorso febbraio da 56 soci promotori, fra cui imprenditori, professori universitari, professionisti e consumatori, cerca per la propria sede 1 marketing analyst con ottime conoscenze di marketing e trade marketing, del pacchetto Office, e capacità di analisi dati. Si occuperà delle analisi di mercato e quantitative per il supporto alle decisioni di marketing. La selezione è rivolta anche a 1 software analyst and developer, programmatore specializzato in componenti di base e tools di ausilio allo sviluppatore. Infine, 1 social media manager per la gestione quotidiana delle pagine ed eventuali campagne digitali. Cv a: info@italianid.org.

ItaliaPura, startup altoatesina che ha ideato una piattaforma delle eccellenze d’Italia (il top del made in Italy) in numerose categorie merceologiche e di servizio (strutture turistiche e alberghi, artigiani, centri benessere, chirurghi estetici e designer), cerca 40 area manager, due per ogni regione d’Italia, per selezionare le migliori referenze italiane che faranno parte del portale nato pochi mesi fa da un’idea di Petra Huber, Patrizia Balzamà e Maurizia Mazzotta Spitaler. Gli ambassador del made in Italy devono avere bella presenza, dinamicità, cultura, capacità di lavorare in autonomia e in team, flessibilità, partita Iva. Cv a: petra@italiapura.com.

Pramaor, azienda che produce occhiali di puro titanio di alta qualità con il marchio Blackfin, guidata da Nicola Del Din (41) che ha coniato il termine “neomadeinItaly”, cerca infine 1 amministrativo e 1 tecnico per la sede di Taibon Agordino (Belluno). L’azienda è in forte crescita all’estero, cerca pertanto un profilo che abbia rapporti con interlocutori stranieri in ambito amministrativo: un profilo junior con conoscenza fluente dell’inglese, e laurea triennale in Diritto del lavoro. Per l’ampliamento e aggiornamento dei reparti produttivi (l’automazione di alcuni processi sarà il focus principale), cerca anche 1 tecnico junior esperto in disegno e progettazione tramite CAD-CAM-PDM, laurea triennale in ingegneria meccanica o equivalente, rudimenti di automazione, conoscenza dell’inglese. job@pramaor.com.

Alessandro Luongo

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Parla il managing partner dello Studio Chiomenti: "Il numero di operazioni è in forte aumento già...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Rischio paralisi. Perché quel che accade a Berlino si riflette direttamente a Bruxelles. Il probab...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

I sindacati ripartono dalla lettera del primo settembre. Quella inviata al premier Draghi in cui i ...

Oggi sulla stampa