Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Lottomatica, margini e fatturato in crescita

Fatturato e margini in crescita per Lottomatica che, con la crescita delle attività estere, ha compensato una situazione poco mossa del mercato italiano. Il 2012, stando ai risultati preconsuntivi comunicati ieri dalla società, si è chiuso con 3,08 miliardi di euro di ricavi, in crescita del 3,4% rispetto al 2011 mentre l’Ebitda (utile al netto di tasse e ammortamenti) è stato di 1,03 miliardi (+6,3%). In entrambi i casi si tratta di risultati nella parte alta delle stime fornite dalla stessa società. Si è ridotto di 195 milioni l’indebitamento che si è attestato a 2,55 miliardi. Pari a 2,5 volte l’Ebitda. Questo rapporto è in miglioramento rispetto all’anno scorso quando era a 2,8. I buoni risultati sul fronte dei margini sono a scapito degli investimenti che sono scesi dai 345 milioni del 2011 a 256.
Come accennato, il mercato italiano ha sostanzialmente tenuto nonostante alcuni eventi negativi che hanno penalizzato tutto il comparto. In primis il livello elevato di payout, cioè il rapporto tra vincite e giocate, che l’anno scorso è stato particolamente favorevole per gli scommettitori e meno per i gestori. E poi l’aumento delle tasse sulle videolottery. Per contro continuano a dare risultati positivi le attività all’estero. Lottomatica è presente in 60 paesi sia nella fornitura di servizi al settore che come operatore di lotterie. Strategico in particolare è il mercato americano dove Lottomatica è presente con la controllata GTech. Quest’ultimo è un marchio che si è affermato a livello internazionale al punto che Lottomatica ha deciso recentemente di cambiare la propria denominazione proprio in GTech s.p.a.
La controllata americana «ha beneficiato delle iniziative di crescita dei ricavi da contratti esistenti, del livello raggiunto dai jackpot negli Stati Uniti, dei rimborsi ottenuti da Northstar per i servizi di gestione della lotteria dell’Illinois (che, insieme all’Indiana, ha privatizzato queste attività ndr.), dell’incremento delle vendite di prodotti sui mercati internazionali e del favorevole andamento dei cambi». Buoni risultati anche dall’altra controllata estera Spielo International.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Entra nel vivo la gara per la conquista di Cedacri, società specializzata nel software per le banch...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il Monte dei Paschi di Siena ha avviato ieri un collocamento rapido di azioni, pari al 2,1% del capi...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il giorno dopo il lancio dell’Opa da parte di Crédit Agricole Italia, il Creval valuta le possibi...

Oggi sulla stampa