Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

L’intelligenza artificiale? Per ridurre il rischio

Un nuovo passo avanti nell’offerta di prodotti ad alto valore aggiunto da parte di CheBanca! Ieri la direct bank del gruppo Mediobanca ha comunicato al mercato di aver aperto la propria piattaforma di investimento alle strategie sistematiche attraverso i fondi di RAM Active Investment (RAM), primaria casa di investimento a livello europeo, con sede a Ginevra, con la quale Mediobanca ha siglato l’anno scorso una partnership strategica acquistando il 69% del capitale della società. RAM, guidata dal fondatore Thomas de Saint-Seine (nella foto) si basa su un approccio bottom-up di selezione dei titoli guidato dai fondamentali e integrato dall’utilizzo dell’intelligenza artificiale (AI) e del machine learning che permette di sfruttare le imperfezioni e le asimmetrie informative del mercato. «Uno dei nostri principali obiettivi — ha spiegato de Saint-Seine — oltre che generare performance positive, è quello di stabilizzare i portafogli e difenderne il valore nelle fasi di acuta volatilità dei mercati». Con la scelta di introdurre i fondi alternativi Ram, che coprono le principali aree azionarie e obbligazionarie globali con strategie «long only» e «long -short» (vendite allo scoperto) CheBanca! ha portato a 12 le case asset management parte della «guided architecture», che punta a offrire alla clientela i migliori prodotti selezionati con un modello proprietario di valutazione delle performance.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Il caso Unicredit-Mps, che ha posto le premesse per il passo indietro dell’ad Jean Pierre Mustier ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Con il lockdown la richiesta di digitalizzazione dei servizi finanziari è aumentata e le banche han...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il Credito Valtellinese ufficializza il team di advisor che aiuterà la banca nel difendersi dall’...

Oggi sulla stampa