Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Linea di credito per le Mpmi della Lombardia

È approdato sul Bollettino ufficiale della Regione Lombardia (49 del 2 dicembre) il nuovo bando lanciato nell’ambito di «Credito adesso», lo strumento di finanza agevolata promosso dalla Regione Lombardia e da Finlombarda, grazie anche alle provviste Bei, che mette in pista 500 milioni di euro per le micro, piccole e medie imprese del territorio lombardo.
«È la prima volta che Bei finanzia il capitale circolante – dice il presidente di Finlombarda, Ignazio Parrinello – ed è importante farlo perché in periodo di crisi capita che le aziende abbiano gli ordini in mano ma non riescano ad approvvigionarsi di materie prime e di altri elementi della produzione, con la conseguenza di non riuscire ad eseguire il contratto».
Con questa formula «per ottenere il finanziamento basta avere il contratto di fornitura con un importo minimo che varia dai 30 ai 100mila euro in base alla dimensione aziendale», prosegue Parrinello.
I finanziamenti si rivolgono alle micro, piccole e medie imprese della Lombardia (incluse quelle artigiane) dei settori manifatturiero, costruzioni, commercio, all’ingrosso, servizi alle imprese, turismo. Due le formule di accesso: ordinario e semplificato (per le micro e piccole imprese).
La durata è di due o tre anni con importi che variano: si va dai 18mila ai 500mila euro per le micro e piccole imprese e dai 60mila ai 750mila euro per le medie. Il tasso di interesse è calcolato sulla base di euribor a 6 mesi oltre a un margine aggiuntivo parametrato alla classe di rischio. Non è richiesta alcuna garanzia.
A copertura degli oneri del finanziamento Regione Lombardia concede un contributo in conto interessi dell’1,25% che sale al 3% per alcune aziende colpite da particolari situazioni. È il caso, per esempio, di quelle del territorio di Mantova coinvolte nel sisma del 2012 e più in generale danneggiate da calamità naturale. Il nuovo avviso estende ora i contributi in conto interessi nella quota massima anche alle imprese di alcuni Comuni del bergamasco colpite dalla chiusura della strada provinciale 27 e a quelle interessate dall’embaron la Russia.
Per partecipare al bando bisognerà presentare domanda con procedure esclusivamente online a partire da mezzogiorno del 12 dicembre su www.regione.lombardia.it oppure https://gefo.servizirl.it/.
A oggi «Credito adesso» ha erogato 320 milioni a 1.338 aziende.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Non deve essere stato facile occupare la poltrona più alta della Bce nell’anno della peggiore pes...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Prelios Innovations e Ibl Banca (società attiva nel settore dei finanziamenti tramite cessione del ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La pandemia ha spinto le famiglie italiane a risparmiare di più. E questo perchè il lockdown e le ...

Oggi sulla stampa