Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

L’indagine di Bankitalia, inflazione a 0,8% tra un anno

Le imprese italiane sono meno pessimiste. Emerge da un’indagine della Banca d’Italia — condotta tra il 27 agosto e il 17 settembre tra imprese dell’industria e dei servizi con almeno 50 addetti — sulle aspettative di inflazione e

crescita nel terzo trimestre. «Il pessimismo delle imprese circa la situazione economica generale corrente si è attenuato rispetto a quello

manifestato tre mesi prima. Il saldo negativo tra i giudizi di miglioramento e di peggioramento si è drasticamente ridotto (da -89 a -6 punti percentuali) tornando su livelli

comparabili a quelli del periodo pre-Covid. Valutazioni in prevalenza di miglioramento sono emerse tra le imprese con

almeno 200 addetti.

Le prospettive a breve termine della domanda totale ed estera sono tornate in prevalenza positive per la prima volta dopo lo scoppio dell’epidemia», si legge nella nota. Quanto all’inflazione, le aspettative, pur aumentate, rimangono contenute su tutti gli orizzonti temporali. Le imprese prevedono che il tasso annuo d’inflazione si attesti allo 0,7 per cento tra sei mesi, allo 0,8 per cento tra un anno, all’1 per cento tra due anni e all’1,1 su un orizzonte compreso fra i tre e i cinque anni. Per l’occupazione, infine, nell’ultimo trimestre dell’anno è prevista ancora in diminuzione, ma in misura meno accentuata rispetto ai precedenti due trimestri.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Sono sessantasei i fascicoli di polizze infortuni in favore dei dirigenti di cui si sono perse le tr...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

«Questo shock senza precedenti potrebbe causare qualche vittima tra le banche». Un Ignazio Visco i...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

«Non sarà possibile avere il Recovery Fund in funzione dal primo gennaio 2021 e anche il Bilancio ...

Oggi sulla stampa