Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Libra, i colossi lasciano

I colossi finanziari reclutati da Facebook per lanciare una rete di pagamenti basata sulla criptovaluta Libra hanno abbandonato il progetto. Visa, Mastercard, Stripe e eBay hanno deciso di ritirarsi dal gruppo che aveva originariamente assicurato il proprio supporto. La scorsa settimana anche PayPal si era fatta da parte, dicendo addio alla Libra Association. Ora l’iniziativa può contare soltanto su società di pagamenti più piccole, fornitori di tlc, società di capitali di rischio, aziende di e-commerce e organizzazioni no profit.Alcune realtà hanno comunque lasciato aperta la porta a un possibile ritorno in futuro. «La nostra decisione finale sarà determinata da una serie di fattori, tra cui la capacità dell’associazione di soddisfare pienamente tutte le aspettative normative richieste», ha precisato un portavoce di Visa. «Il costante interesse di Visa per Libra deriva dalla nostra convinzione che reti ben regolate basate su blockchain potrebbero estendere il valore dei pagamenti digitali sicuri a un numero maggiore di persone e luoghi, in particolare nei mercati emergenti e in via di sviluppo».

Le carte di credito e debito di Visa e Mastercard avrebbero semplificato ai consumatori l’acquisto della criptovaluta di Facebook per utilizzarla negli acquisti.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

MILANO — La "repressione finanziaria", come la chiamano nel Nord Europa dove morde di più, è co...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il cda di della Banca popolare di Sondrio ha deciso di non accogliere le domande di ammissione a soc...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

N26, la Digital Bank mobile partita dalla Germania il 26 gennaio del 2015 (poi ha ottenuto la licenz...

Oggi sulla stampa