Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Leonardo, avanti in Uk

La Brexit non sarà un ostacolo nella collaborazione tra Leonardo e il Regno Unito: lo ha affermato il presidente del gruppo della difesa, Luciano Carta, durante un webinar. «È nostra volontà, certamente condivisa anche dagli amici britannici, di mantenere una stretta collaborazione nella tutela e nella promozione dei nostri valori comuni. Questo è particolarmente significativo nel campo della sicurezza e della difesa, in cui il Regno Unito ha sempre avuto un ruolo cruciale. Siamo certi che, nei negoziati che seguiranno l’accordo siglato alla fine dell’anno scorso, verranno concretizzate forme di collaborazione strutturata che mantengano vivi quei legami di cooperazione, tenendo ben ancorato il Regno Unito al resto dell’Europa».

Carta ha osservato che Leonardo continua a investire per sviluppare nuovo know how e capacità Oltremanica: «Infatti, oltre al Tempest, collaborazioni importanti sono e potranno continuare a essere realizzate nel campo elicotteristico. È importante proseguire sulla via della collaborazione in tale campo, guardando alle nuove esigenze sia a breve che a medio termine, ma anche a quelle più a lungo termine, altresì in campo unmanned, idealmente attraverso programmi congiunti, come avviene appunto con l’AW101».

Ciò potrà avvenire, secondo il presidente, «avvalendosi non solo delle sinergie che Leonardo è in grado di realizzare in virtù della sua matrice britannica oltre che italiana, ma anche attraverso la definizione di ambiziosi accordi G2G per lo sviluppo di nuovi sistemi di difesa che, per il sempre crescente contenuto tecnologico, richiedono impegni finanziari che solo il coinvolgimento nel loro sviluppo dei rispettivi governi può garantire. Contiamo molto sull’attenzione da parte dei nostri governi su questi temi, che rappresentano un volàno per l’innovazione tecnologica. La strada fino a oggi è stata lunga e costellata di successi», ha concluso Carta. «Siamo convinti che la Brexit non costituirà un ostacolo per il proseguimento su questa strada, sulla quale ci attendono ulteriori e ancor più gratificanti risultati e soddisfazioni».

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Dopo Google, anche Facebook firma un accordo che apre la strada alla remunerazione di una parte del...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Se lavori, niente assegno di invalidità. Lo dice l’Inps nel messaggio 3495 del 14 ottobre scorso...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Ripensare, allungare, integrare Quota 102-104, eredi di Quota 100, per anticipare la pensione: tutt...

Oggi sulla stampa