Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

L’educazione di Bankitalia

La Banca d’Italia punta ad aumentare il livello delle conoscenze finanziarie degli italiani. Dopo che una ricerca sulla Financial literacy (alfabetizzazione finanziaria), svolta da McGraw-Hill financial, Gallup, George Washington university e Banca Mondiale ha evidenziato come le conoscenze basiche della popolazione italiana in campo finanziario sono, a fronte della settima economia del pianeta e della seconda manifattura d’Europa, al livello di paesi quali Botswana, Madagascar, Togo e Kenya, in molti sono corsi ai ripari. Intesa Sanpaolo (vedi numero scorso) già dal 2018 ha iniziato il Save tour che domani sarà a Carbonia-Iglesias. Adesso è anche la massima autorità di vigilanza sul sistema bancario italiano a scendere in campo. Bankitalia lo fa con un portale online, l’Economia per tutti, interamente dedicato all’educazione finanziaria. Il sito vuole essere uno strumento basico per aumentare le conoscenze e la consapevolezza del comune cittadino al momento di pagare, pianificare una spesa, risparmiare o chiedere un prestito. Insomma, aiutare concretamente nella quotidiana gestione del denaro. Il portale, a cui Banca d’Italia ha affiancato anche una piattaforma di servizi gratuiti online e un numero verde per le informazioni di base (800 196969), ha anche una versione in lingua inglese, pensata per agevolare i nuovi abitanti del Paese. La vice direttrice generale di Banca d’Italia, Alessandra Perrazzelli si è detta «contenta e orgogliosa del lavoro fatto. Il nuovo portale conferma l’importanza dell’educazione finanziaria. Conoscerne gli elementi base è infatti di assoluto valore per i cittadini anche perché quasi tutti, nella vita di tutti i giorni, hanno qualche rapporto con le banche e la finanza».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

MILANO — La richiesta di Leonardo Del Vecchio di poter raddoppiare la sua partecipazione in Medio...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il deposito di memorie conclusive durante il periodo di emergenza Covid comporta la rinuncia alla so...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Anche le assemblee delle società cooperative non quotate che si svolgano entro la data del 31 lugli...

Oggi sulla stampa