Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

L’Economia: sarà reintrodotta la moratoria mutui per gli autonomi

Ripristinare la moratoria dei mutui per i professionisti, gli autonomi e gli imprenditori individuali che abbiano subito l’impatto della crisi. È questo l’intervento che il ministero dell’Economia sta studiando, per rimediare ai limiti della proroga disposta alla fine del 2020 (si veda «Il Sole 24 Ore» del 17 dicembre 2020) con la legge di conversione del Dl Ristori (Dl 137/2020).

A confermarlo, andando nella direzione già anticipata nei giorni scorsi (si veda «Il Sole 24 Ore» del 13 aprile), è stato il sottosegretario al ministero dell’Economia Claudio Durigon, che ha risposto in questi termini a un quesito della commissione Finanze di Montecitorio.

La domanda è arrivata da Azzurra Cancelleri (M5S) e prende le mosse dall’assetto normativo nato negli ultimi mesi. Sotto esame c’è il cosiddetto Fondo Gasparrini, lo strumento attivato con la Finanziaria del 2008 (legge 244/2007) che punta a sostenere persone in situazione di temporanea difficoltà, attraverso la sospensione delle loro rate di finanziamento per la prima casa. Nel corso dell’emergenza coronavirus quel meccanismo è stato rafforzato con un rifinanziamento e con diversi interventi di limatura.

Alcuni di questi, a fine 2020, sono stati prorogati di un anno, come la possibilità di accedere al plafond gestito da Consap per i finanziamenti in ammortamento da meno di un anno o come la procedura che prevede la sospensione automatica della prima rata da parte della banca sin dal momento della presentazione della domanda di congelamento del mutuo.

Altri interventi, agganciati alla scadenza del 17 dicembre, sono stati invece cancellati. Tra questi, c’è proprio l’accesso ai benefici della moratoria per i lavoratori autonomi, i liberi professionisti, gli artigiani e i commercianti che abbiano subito una riduzione di attività pari almeno al 33% del fatturato.

Ora l’interrogazione della commissione Finanze chiede il ripristino di questo strumento. «In considerazione di dette segnalazioni parlamentari e del persistere della situazione emergenziale che investe l’intera realtà economica del Paese – spiegano dal Mef -, si rappresenta che è allo studio del ministero dell’Economia una verifica tecnica per valutare la possibilità di elaborare una norma di proroga dell’operatività dell’articolo 54 del Dl 18/2020».

Si tratta della norma che consentirebbe, se prorogata ulteriormente, di estendere nuovamente anche ai lavoratori autonomi, ai liberi professionisti e agli imprenditori individuali, «per il tempo necessario», i benefici dell’accesso al Fondo per la sospensione dei mutui per l’acquisto della prima casa.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Vogliono trasformare Wall Street nella loro foresta di Sherwood. E per mantenere la promessa di rub...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il cloud sovrano dove migrare i dati informatici della Pubblica amministrazione sarà gestito solo ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Se fosse ancora necessario, nelle prossime settimane dal palazzo più importante della giustizia it...

Oggi sulla stampa