Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Le vie del risparmio in 100 conferenze

Il numero delle adesioni già spiega molte cose, oltre 14 mila persone iscritte. Per capire di più dei meccanismi della finanza, per ascoltare esperti. Per valutare le scelte da fare. Nella sede di Via Roentgen dell’Università Bocconi a Milano, prende il via l’edizione 2013 del «Salone del Risparmio», una tre giorni che proseguirà anche domani e venerdì 19 aprile e che costituisce il più importante evento italiano interamente dedicato al risparmio.
Il Salone si articolerà in oltre cento conferenze aperte al pubblico e comprende corsi di formazione appositamente organizzati per i professionisti del settore. Fino a questo momento sono state registrate oltre 14 mila adesioni (per iscrizioni e ulteriori informazioni www.salonedelrisparmio.com). La conferenza di inaugurazione potrà essere seguita in streaming sul sito del Corriere, www.corriere.it. Il Salone è organizzato da Assogestioni, l’associazione che raggruppa gli operatori del risparmio gestito, e il «Corriere della Sera» figura tra i media partner dell’evento. Il Salone del Risparmio cade quest’anno in un momento particolarmente delicato per l’economia italiana, in piena recessione. Una circostanza che rende lo stock della ricchezza nazionale accumulata nel corso di generazioni — e che secondo uno studio di Prometeia ammonta a un totale di 3.720 miliardi di euro, escludendo i valori immobiliari — un asset strategico nazionale su cui puntare per il rilancio e la ripresa dell’intero sistema Paese.
Del resto i dati più recenti di Assogestioni segnalano un ritorno dei risparmiatori verso il gestito e verso il sistema dei fondi, con valori delle masse amministrate in crescita da circa sei mesi per un totale di raccolta tornato a superare la soglia dei mille miliardi di euro. La sfida consiste dunque nel valorizzare al meglio il portafoglio finanziario delle famiglie, nella consapevolezza che il rilancio del circuito risparmio, investimento produttivo, crescita economica rappresenta una delle chiavi di volta per uscire dalla crisi di sistema in cui il Paese è precipitato. Non a caso il tema dell’edizione 2013 è «Risparmio motore dell’economia». Il ritorno della propensione al risparmio, oggi scesa all’11-12% non potrà che far leva su un ritorno della fiducia e una maggiore diffusione della cultura finanziaria tra i risparmiatori.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Gaetano Miccichè lascia il consiglio di amministrazione di Rcs MediaGroup. Il presidente della div...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Rinvio per tre provvedimenti chiave del governo Draghi per accompagnare l’attuazione del Recovery...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Se mai ci fosse stato un dubbio, il Csm ha messo nel mirino tutta la situazione che sta incendiando...

Oggi sulla stampa