Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Le entrate in aumento dell’1%

Le entrate tributarie e contributive nei primi sette mesi del 2016 evidenziano nel complesso un aumento dell’1% (+3.754 milioni di euro) rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente. È quanto rende noto il Mef indicando che il dato tiene conto dell’aumento dell’0,8% (+1.941 milioni di euro) delle entrate tributarie e della crescita delle entrate contributive dell’1,5% (+1.840 milioni di euro). Nel dettaglio tra le entrate tributarie registrano una variazione positiva rispetto allo stesso periodo dello scorso anno il gettito delle imposte contabilizzate al bilancio dello stato (+8.901 milioni di euro, +3,8%) e il gettito dei ruoli incassati (+117 milioni di euro, +2,4%). In flessione le entrate degli enti territoriali (-3.912 mln di euro, -12,3%). Le poste correttive, che nettizzano il bilancio dello stato, risultano in crescita rispetto al periodo gennaio-luglio 2015 (3.192 mln di euro, 17,3%). Tra le entrate contributive, quelle dell’Inps risultano in aumento di 1.269 milioni di euro (+1,1%) rispetto al 2015, per effetto, principalmente, della complessiva crescita degli incassi delle gestioni del settore privato (all’interno della quale si segnala la dinamica dei lavoratori autonomi, pari a 4,2%) sia da quella, più modesta, registrata della gestione dei dipendenti pubblici. Gli incassi dell’Inail hanno fatto registrare un aumento di 213 mln di euro (+4,5%), mentre le entrate degli enti privatizzati risultano in crescita di 358 milioni. Le poste correttive nel periodo gennaio-luglio 2016 ammontano a 21.605 mln di euro (+3.192 mln di euro, +17,3%), e sono in aumento rispetto al corrispondente periodo dell’anno scorso. Le compensazioni relative alle imposte indirette attribuibili all’Iva sono in crescita (+1.022 milioni di euro, +11,4%). In aumento anche le vincite del gioco del lotto (+350 mln di euro, +10,3%).

Giovanni Galli

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Con una valutazione pari a tre volte i ricavi, ossia di 1,5 miliardi di euro, Cedacri sta per essere...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Ecco uno squarcio sui ritardi del piano italiano per accedere ai 209 miliardi del Next Generation Eu...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Alla fine il governo ha deciso di sposare la linea del Comitato tecnico scientifico: scuole di ogni ...

Oggi sulla stampa