Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Le banche rottamano gli sportelli

MILANO —Un numero vale più di tutti: le operazioni bancarie allo sportello sono diminuire del 40% negli ultimi due anni. Che sia tutta colpa dell’homebanking con le transazioni online, non vi è certezza. Quel che è certo è che le banche stanno spingendo l’acceleratore sulla rottamazione degli sportelli. Dopo i circa 800 persi dal 2007, nei prossimi anni è prevista la chiusura di circa altre 1.500 filiali, considerando solo i grandi istituti. Sono questi gli aggiornamenti dei piani industriali delle 14 principali banche nazionali. Dal 2007 il sistema bancario italiano è passato da circa 32.800 a 31.900 sportelli secondo i dati di Banca d’Italia. «È vero — spiega Lando Maria Sileoni, segretario generale della Fabi, sindacato di maggioranza dei lavoratori bancari — le operazioni bancarie allo sportello sono diminuire del 40% ma la strategia dei tagli non ha portato rilanci del settore. Bisogna spingere sulla riconversione del personale con nuove attività, nuovi mestieri e un nuovo modello di banca».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Un voluminoso dossier, quasi 100 pagine, per l’offerta sull’88% di Aspi. Il documento verrà ana...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La ripresa dell’economia americana è così vigorosa che resuscita una paura quasi dimenticata: l...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Ancora prima che l’offerta di Cdp e dei fondi per l’88% di Autostrade per l’Italia arrivi sul ...

Oggi sulla stampa