Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

L’allarme dei consulenti aziendali: rischio chiusure

Rappresentano il secondo motore delle imprese italiane. E adesso rischiano di andare in avaria. In Italia esistono 767 mila imprese dei servizi professionali alle imprese che rappresentano il 23% del comparto del terziario. La consulenza aziendale è l’ambito più rappresentato. E adesso quel comparto rischia di precipitare insieme alle imprese del comparto industriale. Si stimano perdite di circa 4 miliardi di euro in termini di valore aggiunto prodotto per il settore dei servizi professionali alle imprese nell’arco del 2020. Un impatto che potrebbe far scomparire tra le 28 mila e le 34 mila imprese dei servizi professionali e mettere a rischio 87 mila posti di lavoro. «Dove può andare il Paese se anche il settore che guida le aziende nelle proprie scelte va in crisi?» osserva Umberto Bellini, presidente di Asseprim, la Federazione dei servizi professionali di Confcommercio. «Il pericolo serio, enorme — prosegue — , è quello di un impoverimento del mercato, nei prezzi e nei contenuti. Occorre sostenere il settore con misure immediate ed efficaci per la liquidità per garantire continuità aziendale; misure per limitare il peso delle imposte. Chiediamo misure impattanti come incentivi a fondo perduto o di Credito d’imposta per chi utilizza tali servizi. Con buone guide, la ripresa potrà essere più rapida».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

MILANO — La richiesta di Leonardo Del Vecchio di poter raddoppiare la sua partecipazione in Medio...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il deposito di memorie conclusive durante il periodo di emergenza Covid comporta la rinuncia alla so...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Anche le assemblee delle società cooperative non quotate che si svolgano entro la data del 31 lugli...

Oggi sulla stampa