Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

La voluntary fa emergere 4,6 miliardi per lo Stato

Molto soddisfatta l’Agenzia delle entrate per gli incassi assicurati dalla voluntary disclosure. La regolarizzazione dei capitali detenuti illegalmente all’estero, ma anche in patria, ha fruttato in tutto – dal 2015 ai primi due mesi di quest’anno -4,6 miliardi di tasse. Portando alla luce 64,6 miliardi di capitali prima nascosti al Fisco, grazie a 128 mila istanze, moltissime da Svizzera, Principato di Monaco, Bahamas, Singapore, Lussemburgo, San Marino e Liechtenstein.
Nel solo 2016 il bottino ha superato le attese: anziché 3,8 miliardi di maggiori entrate, ben 4,1 miliardi. Introiti «strutturali» perché allargano la base imponibile anche per gli anni futuri, ne è convinta Rossella Orlandi. Eppure criticati, perché ricompresi nel computo dell’evasione recuperata lo scorso anno: 19 miliardi, record assoluto. Pur essendo frutto di una sanatoria e non di accertamento.

Valentina Conte

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Ai due estremi ci sono Generali e Unicredit: promossa a pieni voti la prima (almeno dagli investitor...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La pace con Vivendi in Piazza Affari vale 35 milioni di capitalizzazione. Dopo una fiammata in avvio...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

er la prima volta da molti anni un rialzo dei tassi d’interesse si affaccia negli scenari della po...

Oggi sulla stampa