Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

La Vigilanza e i silenzi (che servono)

È dalla fine del 2014, quando fu creata, che il Single Supervisory Mechanism (Ssm), la vigilanza bancaria europea, è sotto pressione. O meglio a intervalli ricorrenti, dal Nord Europa, spesso dalla Germania (ancora ieri il Financial Times riportava le perplessità tedesche) sono stati espressi dubbi sul suo agire. E soprattutto relativamente al caso italiano. Questo peraltro dopo che nel sistema tedesco sono stati iniettati centinaia di miliardi negli anni precedenti il 2014 e si proceda con tranquillità a salvataggi bancari senza problema alcuno. Ancora ieri la responsabile del Ssm, la francese Danièle Nouy, ha dovuto difendere il suo operato a Bruxelles. Arrivando a dire che una banca in situazione insostenibile può anche chiudere. Eppure si parla di infrastrutture, in questo caso finanziarie, il cui crollo può avere conseguenze pesanti. Per fortuna l’Ssm è inserita nel sistema Bce, dove la stabilità finanziaria è invece un valore.

Daniele Manca

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Nonostante la pandemia tante aziende hanno deciso o subìto il lancio di un’Opa che le porterà a ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Peugeot-Citroën ha annunciato di aver parzialmente rimarginato le ferite della prima parte dell’a...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Meno macchine, meno motori termici, e un ritorno al futuro nei modelli. Ecco la ricetta del nuovo am...

Oggi sulla stampa