Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

La truffa concorre con la bancarotta

Il reato di truffa può concorrere con quello di bancarotta. Questa è la soluzione individuata da parte dei giudici della Cassazione, con sentenza n. 44923/2018,nel caso in cui ad essere oggetto della condotta di distrazione, siano beni derivanti da una attività truffaldina dell’imputato.Il caso di specie, traeva origine dal ricorso avverso la decisione di secondo grado che lo aveva condannato alle pene di legge per entrambi i reati; eccepiva a tal proposito il ricorrente come tale decisione era contrastante con la normativa vigente, posto che l’attività truffaldina sarebbe avvenuta dopo quella distrattiva e posta in essere per celarne gli effetti .

Eccepiva ancora il ricorrente come la condotta contestatagli quale reato di truffa, poteva tutt’al più essere considerata, come reato di appropriazione indebita e come tale sanzionata.

Di ben altro avviso, erano i giudici della Corte, i quali aderendo all’orientamento prevalente, che vuole che venga ricompreso nel bene oggetto della condotta delittuosa, propria del reato di bancarotta, qualunque bene del fallito indipendentemente dalla sua provenienza, trattandosi sempre e comunque di una cosa facente parte del patrimonio dell’imprenditore.

Osservano ancora gli ermellini, come in realtà i reati di bancarotta e truffa, erano illeciti ben distinti posto che ledevano beni comunque molto diversi e che le condotte mediante le quali venivano realizzati, erano a ogni modo molto differenti e diversificate anche nella loro configurazione materiale .

Proseguendo, nella lettura della sentenza oggetto del ricorso, si legge come venga rilevato che le condotte contestate all’imprenditore, erano separate nel tempo e diversificabili; trattandosi la prima di un attività diretta nei confronti degli investitori, la seconda invece di un attività distrattiva avente ad oggetto il patrimonio dell’imprenditore.

Pertanto nel caso di specie è ipotizzabile un concorso tra il reato di truffa e quello di bancarotta.

Andrea Magagnoli

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Alla fine, dopo un consiglio sospeso e riaggiornato a ieri pomeriggio, l’offerta vincolante per l...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Scatta l’operazione-pulizia del Recovery Plan. Dal primo giro di orizzonte del gruppo di lavoro di...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Negli ultimi giorni, la stampa è entrata improvvisamente nel mirino di alcuni governi in Europa del...

Oggi sulla stampa