Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

La lista Ocse resta senza paradisi: fuori Trinidad e Tobago

Addio ai paradisi fiscali. Secondo l’Ocse non esistono più. Ieri, infatti, Trinidad e Tobago, unico stato a essere ancora nella black list dei paradisi fiscali dell’Ocse, si è unito all’Inclusive framework dei Beps.

Per Base erosion and profit shifting si intende l’insieme di strategie di natura fiscale che talune imprese pongono in essere per erodere la base imponibile e dunque sottrarre imposte al fisco. Unendosi all’inclusive framework del Beps, di cui fanno parte oltre 100 paesi e giurisdizioni, Trinidad e Tobago avvierà la propria collaborazione all’attuazione del pacchetto base sull’erosione e il trasferimento degli utili dell’Ocse/G20.

Pascal Saint-Amans, direttore del centro di politica e amministrazione fiscale dell’Ocse, in un’intervista rilasciata a ItaliaOggi (si veda ItaliaOggi del 10/11/2017) aveva dichiarato: «Il fatto che sia stata individuata una sola giurisdizione nella black list dell’Ocse, riflette gli enormi progressi compiuti verso gli standard di trasparenza fiscale, fino alla pubblicazione dell’elenco nel luglio 2017. L’obiettivo finale dell’organizzazione, infatti, non è quello di elencare e punire le giurisdizioni, ma assicurare che ogni giurisdizione progredisca, affinché il livello delle condizioni per la trasparenza fiscale sia raggiunto a livello globale».

Attraverso l’adesione di Trinidad e Tobago ai Beps, quindi, questo paese sarà l’ultimo a far parte di quella lista che ora resterà senza paesi.

Matteo Rizzi

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Zegna Baruffa Lane Borgosesia, azienda biellese-valsesiana che da 170 anni rappresenta un'eccellenza...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

L'offerta di Cassa depositi e prestiti, insieme ai fondi Blackstone e Macquarie, per l'88% di Autost...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il Tesoro ha annunciato la seconda emissione del Btp futura, le cui caratteristiche saranno rese...

Oggi sulla stampa