Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

La corsa dei Pir gonfia il listino ora ci vogliono più quotazioni

Un fiume in piena: le previsioni di Equita per i Pir, i nuovi strumenti di investimento dedicati all’economia reale, sono per afflussi netti che sfiorano i 54 miliardi in cinque anni. Solo nei primi sei mesi, sulle azioni italiane sono stati investiti fondi provenienti dai Pir per 2,65 miliardi, di cui 930 milioni su Pmi. Con effetti evidenti sulle quotazioni: le small cap, società a bassa capitalizzazione, hanno avuto una performance media superiore del 14% rispetto alle cugine europee (+ 35% in sei mesi). Dal lato della domanda è stato raggiunto l’obiettivo, con gli incentivi fiscali. Ora si tratta di agire sull’offerta, suggerisce Equita, semplificando i processi di quotazione. Ancor più efficace sarebbe un iper ammortamento per le spese di Ipo o un credito d’imposta per i costi di permanenza sul listino. Misure per ampliare il bacino di società quotate e bilanciare domanda e offerta. Allontanando anche il rischio bolla.
Vittoria Puledda

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Il consiglio di Atlantia (e quello di Aspi) hanno risposto al governo. Confermando di aver fatto tut...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Serviranno ancora un paio di mesi per alzare il velo sul piano industriale «di gruppo» che Mediocr...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il piano strategico al 2023 rimane quello definito con Bce e sindacati. Ma una revisione dei target ...

Oggi sulla stampa