Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

La cartella notificata al portiere è valida

La cartella di Equitalia notificata a mezzo raccomandata al portiere dello stabile in cui risiede il contribuente è valida anche quando non è seguita da una seconda raccomandata. È quanto affermato dalla Suprema corte di cassazione che, con l’ordinanza numero 17445 depositata al Palazzaccio il 13 luglio 2017, ha accolto il ricorso del fisco ribaltando la decisione della Ctr di Roma.

Gli Ermellini hanno deciso nel merito bocciando definitivamente le obiezioni del contribuente all’atto. Ciò perché, si legge in motivazione, gli uffici finanziari possono procedere alla notificazione a mezzo posta e in modo diretto degli avvisi e degli atti che per legge vanno notificati al contribuente. Ne consegue che, quando il predetto ufficio si sia avvalso di tale facoltà di notificazione semplificata, alla spedizione dell’atto si applicano le norme concernenti il servizio postale ordinario e non quelle della legge n. 890

Tale conclusione trova conforto nel chiaro tenore testuale della legge n. 890 del 1982, art. 14, come modificato dalla legge n. 146 del 1998, art. 20, dal quale risulta che la notifica degli avvisi e degli atti che per legge devono essere notificati al contribuente può eseguirsi a mezzo della posta direttamente dagli uffici finanziari.

La circostanza che tale disposizione faccia salve le modalità di notifica di cui al dpr n. 600 del 1973, art. 60 e delle singole leggi d’imposta non elide la possibilità riconosciuta agli uffici finanziari – e per quel che qui interessa alla società concessionaria – di utilizzare le forme semplificate a mezzo del servizio postale – con specifico riferimento all’inoltro di raccomandata consegnata al portiere v. dm 9 aprile 2001, art. 39 – senza il rispetto della disciplina in tema di notifiche a mezzo posta da parte dell’ufficiale giudiziario. In questa direzione, del resto, depone anche del dpr n. 602 del 1973, art. 26.

Debora Alberici

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Entra nel vivo la gara per la conquista di Cedacri, società specializzata nel software per le banch...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il Monte dei Paschi di Siena ha avviato ieri un collocamento rapido di azioni, pari al 2,1% del capi...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il giorno dopo il lancio dell’Opa da parte di Crédit Agricole Italia, il Creval valuta le possibi...

Oggi sulla stampa