Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

La calda estate di Ryanair Piloti e crew in agitazione

Sarà un’estate calda per il trasporto aereo. Per la prima volta i piloti della compagnia low cost Ryanair di base in Irlanda hanno indetto uno sciopero, il primo dopo il riconoscimento del sindacato da parte dell’azienda. La data è già stata fissata, giovedì 12 luglio, in pieno periodo vacanziero. Come se non bastasse, alle proteste dei piloti irlandesi potrebbero aggiungersi quelle dei colleghi tedeschi e del personale di bordo, primi pronti ad indire uno referendum su nuove richieste salariali. Mentre i rappresentanti di tutta Europa di hostess e steward spagnoli, portoghesi, belgi, italiani, si incontreranno martedì a Dublino per discutere una serie di richieste da presentare a Ryanair, senza escludere possibili agitazioni. Di certo, il problema degli scioperi sta creando pesanti ripercussioni per le compagnie aeree europee perché ad incrociare le braccia oltre ai piloti ci sono i controllori di volo. La stessa Ryanair ha chiesto l’intervento della Commissione Europea per prevenire la crisi del traffico aereo dal momento che soltanto a maggio, la low cost ha dovuto cancellare mille voli, altri 974 ne ha cancellati easyJet. Per dirla con le parole di Willie Walsh, ceo di IAG: «I continui scioperi dei controllori di volo stanno destabilizzando il traffico aereo in tutta Europa». I viaggiatori sono avvertiti.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

L’esordio di Andrea Orcel come ad di Unicredit, uscita con un utile trimestrale doppio rispetto al...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Vittorio Colao, ministro per l’Innovazione tecnologica, non fa suo il progetto per una rete unica ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Un blitz della Ragioneria generale dello Stato evita un "buco" di 24 miliardi nel decreto "Sostegni ...

Oggi sulla stampa