Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

La Banca Mondiale crede nella ripresa il Pil del pianeta crescerà del 3,1%

La Banca Mondiale rivede al rialzo le stime di crescita per l’area euro e gli Stati Uniti. Eurolandia crescerà nel 2018 del 2,1%. Sono 0,6 punti percentuali in più rispetto alle previsioni di giugno. Nel 2019 e nel 2020 l’aumento del Pil, più contenuto, segnerà un + 1,7% e un + 1,5%. Gli Stati Uniti cresceranno quest’anno del 2,5% (+ 0,3 punti percentuali), per adagiarsi su un più modesto + 2,2% e 2,0% nel 2019 e nel 2020.
In generale, sarà l’intero pianeta ad accelerare, salendo nel 2018 al 3,1% ( dopo il + 3,0% del 2017). La Banca Mondiale corregge al rialzo anche le previsioni globali per il 2019 al 3,0% (+ 0,1 punti). Tensioni finanziarie, aumento del protezionismo, guerre sono incognite ancora in campo. Ma non così forti da zavorrare in particolare le economie emergenti, che saranno la locomotiva della crescita ( con un + 4,5% nel 2018). « La ripresa è incoraggiante » , dice il presidente della Banca Mondiale, Jim Yong Kim, « ma non è il momento di compiacersi. Questo è il momento di investire in capitale umano e fisico».
Paesi emergenti Saranno loro a trascinare la crescita globale nel 2018

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Cdp ha appena celebrato il più grande matrimonio del 2020, quello che ha portato alle nozze Sia (4,...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Era nell’aria, adesso c’è la conferma ufficiale: l’Opa del Crédit Agricole Italia è «inatt...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Iccrea esce dal capitale di Satispay ma non abbandona il fintech. L'operazione, anzi, ha l'obiettivo...

Oggi sulla stampa