Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

L´Europa

Due bombe a orologeria: Spagna e Grecia. Una necessità: la fine del blocco creditizio da sommare alle ricette per la crescita. Un desiderio: rilanciare l´integrazione Ue per evitare che in futuro l´Unione si trovi di fronte a una crisi come quella che, partita nel 2008, ora rischia di far salatare l´euro. Ecco perché tra le istituzioni e le varie Cancellerie si lavora a una risposta che assomigli a un piano per salvare la moneta unica. Le divisioni ci sono ancora, i rischi pure. Ma stanno prendendo forma una serie di iniziative che, se approvate al decisivo summit del 28 giugno, salveranno l´Europa. Il primo problema da risolvere è quello delle banche spagnole: alla fine per evitare il loro fallimento dovrà intervenire la Bce. La seconda mina pronta a esplodere è quella della Grecia: fino alle elezioni del 17 resterà tutto in sospeso poi, a seconda del risultato, si cercherà di dare più margini ad Atene per ottemperare ai durissimi impegni. Quindi si potrà pensare al futuro. Il primo tassello per uscire dalla crisi è politico: convincere il fronte dei paesi a tripla A, guidato dalla Germania, a mettere fine alle pressioni per stoppare le azioni della Bce a sostegno dell´economia. Un primo successo di questa strategia lo si potrebbe vedere già dopodomani, con un probabile taglio dei tassi di interesse. Poi la crescita: l´Italia dovrebbe parzialmente vincere sulla “golden rule” (possibilità di spendere soldi pubblici per investimenti che generano crescita) e sul via libera a pagare i debiti della pubblica amministrazione verso le imprese senza incappare in sanzioni Ue sui conti. Intanto sarà lanciata anche l´Unione bancaria, studiata da Bruxelles per dare una risposta sistemica alla crisi del credito (ma non arriverà in tempo per salvare la Spagna). Si combatte ancora sugli Eurobond, mentre il Fiscal Compact, il Trattato sul rigore, è già passato.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

«Non sapevo che Caltagirone stesse comprando azioni Mediobanca. Ci conosciamo e stimiamo da tanto t...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Primo scatto in avanti del Recovery Plan italiano da 209 miliardi. Il gruppo di lavoro "incardinato"...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La Cina ha superato per la prima volta gli investimenti in ricerca degli Stati Uniti. Pechino è vic...

Oggi sulla stampa