Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Ipoteca con trasparenza

L’ipoteca può essere cancellata quando Equitalia la iscrive senza comunicare al debitore termini e modalità per l’opposizione.

Lo ha sancito la Corte di cassazione che, con la sentenza 9797 del 12 maggio 2016, ha respinto il ricorso della società di riscossione presentato contro la cancellazione di ipoteca disposta per la mancata comunicazione di preventiva iscrizione e dei termini e delle modalità di opposizione.

Nelle motivazioni i Supremi giudici spiegano che l’ipoteca né il fermo amministrativo rientrano fra gli atti di espropriazione forzata. Da ciò deriva, fra l’altro, l’obbligo di comunicazione completa circa le modalità di contestazione.

Per la Cassazione, infatti, «l’iscrizione ipotecaria prevista dall’art. 77 del dpr 29 settembre 1973, n. 602 non costituisce atto dell’espropriazione forzata, ma va riferita ad una procedura alternativa all’esecuzione forzata vera e propria, sicché può essere effettuata anche senza la necessità di procedere alla notifica dell’intimazione di cui all’art. 50, secondo comma, del dpr n. 602 cit., la quale è prescritta per l’ipotesi in cui l’espropriazione forzata non sia iniziata entro un anno dalla notifica della cartella di pagamento».

Inoltre, scrive Piazza Cavour nel passaggio successivo, «in tema di riscossione coattiva delle imposte, l’Amministrazione finanziaria prima di iscrivere l’ipoteca su beni immobili deve comunicare al contribuente che procederà alla suddetta iscrizione, concedendo al medesimo un termine di trenta giorni per presentare osservazioni o effettuare il pagamento».

Debora Alberici

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Un voluminoso dossier, quasi 100 pagine, per l’offerta sull’88% di Aspi. Il documento verrà ana...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La ripresa dell’economia americana è così vigorosa che resuscita una paura quasi dimenticata: l...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Ancora prima che l’offerta di Cdp e dei fondi per l’88% di Autostrade per l’Italia arrivi sul ...

Oggi sulla stampa