Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Intesa-Ubi chiude al 90,21%

L’opas di Intesa Sanpaolo su Ubi si è conclusa con adesioni pari al 90,21%. Ieri sono stati consegnati altri 166,2 milioni di azioni, che hanno fatto salire il totale a oltre 1,031 miliardi. Avendo superato il 90% del capitale, ora Ca’ de Sass ha l’obbligo di acquistare i titoli rimanenti dagli azionisti che dovessero farne richiesta.

Le prossime tappe dell’operazione che porterà alla fusione della ex popolare lombarda prevedono che la settimana prossima Intesa chieda formalmente al cda di Ubi di convocare l’assemblea dei soci per la nomina di un nuovo board che sia espressione del nuovo azionista di maggioranza. L’assemblea di Ubi dovrebbe tenersi fra metà settembre e metà ottobre, mentre a fine anno dovrebbe avvenire la cessione delle oltre 500 filiali a Bper e delle attività assicurative a Unipol.

«Oggi portiamo a termine un’operazione che ci vede tutti vincitori», ha dichiarato l’a.d. di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina. «Grazie alla decisione, di cui siamo orgogliosi, del 90,2% degli azionisti di Ubi banca di entrare a far parte di Intesa Sanpaolo, daremo vita a una nuova realtà in grado di rafforzare il sistema finanziario italiano e di ricoprire un ruolo di leader nello scenario bancario europeo».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

ROMA — Un’esigenza comune percorre l’Europa investita dalla seconda ondata del Covid-19. Mai c...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

ROMA — L’Italia è pronta ad alzare le difese, e si allinea con l’Unione europea, nei confront...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

MILANO — Nel giorno in cui il consiglio di Atlantia ha deliberato il percorso per uscire da Aspi, ...

Oggi sulla stampa