Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Intesa Sp, 50 mld green

Intesa Sanpaolo è pronta a finanziare 50 miliardi di euro per progetti di green economy: lo ha annunciato l’a.d. Carlo Messina in occasione dell’iniziativa di Ca’ de Sass sullo sviluppo sostenibile e inclusivo. «Siamo pronti a finanziare le aziende italiane che decidono di investire in questo settore, perché riteniamo che la somma destinata dalla Commissione europea sarebbe di circa 150 miliardi e noi possiamo tranquillamente sostenere 50 mld di supporto alle aziende italiane che vogliono investire in questo settore. Lo stanziamento avverrà nei prossimi anni e non in uno solo».

Messina ha evidenziato che tutto ciò che viene fatto sul fronte dello sviluppo sostenibile e inclusivo «deriva dalla capacità di fare risultati eccellenti: generiamo stabilmente un utile superiore a 4 miliardi, e grazie a esso possiamo fare ciò che facciamo. Noi, come Intesa, ci assumiamo la responsabilità di restituire alla comunità una parte di ciò che loro ci danno. Solo continuando a fare risultati eccellenti possiamo rafforzare le nostre attività». L’a.d. ha aggiunto che «oggi tutti i grandi investitori istituzionali guardano con grande interesse a queste tematiche che rappresentano il futuro. Credo che sia anche interesse di tutti quegli investitori che investono nei fondi internazionali di richiedere che i proventi arrivino da aziende che operano nella sostenibilità. È chiaro che resta fondamentale generare degli utili per remunerare i propri azionisti, ma un’azienda leader ha il dovere di destinare una porzione di queste risorse alla comunità o per chi ha bisogno».

Il presidente emerito Giovanni Bazoli ha osservato che Intesa Sanpaolo, «oltre a confermare il suo primato per efficienza e solidità e come sostegno all’economia reale, si sta imponendo in Italia e in Europa come modello di responsabilità sociale. Il modello di Intesa è visto come obiettivo da seguire a livello globale». Proprio ieri l’istituto ha presentato due nuove iniziative del Fondo di impatto dedicato alle madri lavoratrici o imprenditrici e alle persone ultra cinquantenni con difficoltà di accesso alla pensione. Nel 2019 Ca’ de Sass ha finanziato 150 progetti con plafond circular economy e green bond.

Un elogio di peso a Intesa Sanpaolo è arrivato dal suo primo azionista estero BlackRock, (5% del capitale), il cui presidente Rob Kapito ha detto di essere «orgoglioso di far parte del viaggio e lavorare a stretto contatto con Carlo Messina, il suo team e Intesa Sanpaolo, per contribuire a spostare l’ago della bilancia sulla sostenibilità». Nei giorni scorsi il principale gestore mondiale aveva annunciato forti investmenti proprio sull sosteniilità, invitando le aziende a sterzare decisamente nella direzione della tutela ambientale. «Il rischio climatico è oggi sinonimo di rischio di investimento», ha aggiunto Kapito. «Non abbiamo altra scelta che agire. Aziende come Intesa Sanpaolo e BlackRock stanno rispondendo con cambiamenti concreti che possono anche influenzare altri soggetti a fare lo stesso».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Non è stata una valanga di adesioni, ma c’è tempo fino a domani per consegnare le azioni Creval ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Un altro passo avanti su Open Fiber, la rete oggi controllata alla pari 50% da Cdp e Enel, per accel...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Il «passaggio di luglio» con la fine del blocco dei licenziamenti per le imprese dotate di ammorti...

Oggi sulla stampa