Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Intesa Sanpaolo più immobiliare

Intrum Italy, partecipata da Intesa Sanpaolo al 49% e da Intrum al 51%, ha siglato con Immobiliare.it un accordo in base al quale Intrum Italy pubblicherà gli annunci sulla piattaforma dedicata al settore immobiliare. La collaborazione inizia da un portafoglio di circa 3 mila immobili: una parte è composta da asset di proprietà (immobili residenziali, uffici, capannoni e hotel) e un’altra da immobili in asta, che rappresentano il sottostante immobiliare di crediti inesigibili gestiti o di proprietà di Intrum Italy.

Immobiliare.it apre così le porte del mercato agli immobili della società, garantendo il migliore posizionamento dei suoi annunci e fornendo a Intrum Italy un supporto alle operazioni per velocizzare i processi di vendita. Il portale metterà in contatto la domanda degli utenti con il network di agenti che collaborano con Intrum Italy sul territorio nazionale. A questo si aggiunge una serie di servizi legati all’analisi dei dati di traffico, che mettono a disposizione di Intrum Italy insight di mercato a supporto dei processi decisionali interni.

»L’accordo con Immobiliare.it ci consente di ottimizzare il processo di recupero del credito, riducendo i tempi e massimizzando gli incassi», ha spiegato Carlo Balbiani, head of transaction management real estate di Intrum Italy. «Nella partnership è incluso anche l’utilizzo del gestionale Getrix, software di proprietà di Immobiliare.it. Questo ci consente, da un lato, di garantire alle agenzie del nostro network l’utilizzo di uno strumento che facilita e ottimizza il loro lavoro; dall’altro permette a noi di avere un unico sistema di monitoraggio delle attività effettuate dai professionisti sul territorio. Tutto ciò rappresenta un vantaggio anche per gli investitori, che sono costantemente aggiornati sull’andamento e i risultati delle attività, oltre che sulle risposte del mercato su ogni singolo immobile, individuando così le best practice da estendere a tutto il portafoglio. Non escludiamo, in futuro, di allargare la partnership ad altri fronti».

Antonio Intini, chief business development officer di Immobiliare.it, ha evidenziato che il modello è scalabile e facilmente estendibile a portafogli immobiliari sempre più ampi.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Cdp ha appena celebrato il più grande matrimonio del 2020, quello che ha portato alle nozze Sia (4,...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Era nell’aria, adesso c’è la conferma ufficiale: l’Opa del Crédit Agricole Italia è «inatt...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Iccrea esce dal capitale di Satispay ma non abbandona il fintech. L'operazione, anzi, ha l'obiettivo...

Oggi sulla stampa