Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Intesa fa lo sconto sulle filiali Ubi da cedere a Bper

Sconto in vista per Bper (e di conseguenza aumento di capitale più ridotto) nell’acquisizione del ramo d’azienda ex Ubi, dopo il completamento dell’operazione Intesa-Ubi. Che la banca guidata da Carlo Messina continua fermamente a perseguire, nonostante i mugugni dei soci di Ubi e l’irruzione del coronavirus sui mercati. Ed è stato proprio questo secondo aspetto a comportare la riformulazione del meccanismo di pagamento delle filiali ex Ubi che Bper compererà da Intesa. In pratica, Bper potrà scegliere tra il criterio precedente e un nuovo parametro, legato alla valorizzazione implicita del Cet1 di Ubi fatta da Intesa. Che, essendo legata a uno scambio di azioni, non ha un prezzo ma solo una valorizzazione implicita: essendo sceso il prezzo delle azioni di Intesa (come quelle di Ubi e di tutto il listino, post coronavirus), è sceso anche il multiplo implicito. E su quella base verrà fissato il prezzo (questo sì, in contanti) che dovrà pagare Bper, scontato del 20%, quando l’operazione verrà chiusa. Resta fisso anche il parametro precedente, ma se le condizioni di Borsa non miglioreranno sensibilmente sarà difficile che sia conveniente per Bper .

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

La crisi generata dal coronavirus colpisce frontalmente l’economia reale ma rischia di riflettersi...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

ROMA — Lavoratori pagati dalle banche anziché dall’Inps. È la soluzione che il governo sta pr...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

BERLINO — La Bce ha deciso un altro passo importante. Per il bazooka appena sfoderato da 750 mili...

Oggi sulla stampa