Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Su Intesa Cr Firenze non cambia linea

Lo scenario economico-finanziario è peggiorato, ma la salute della Fondazione Cassa di risparmio di Firenze, una delle più “ricche” d’Italia (patrimonio di 1,7 miliardi, erogazioni per 34 milioni quest’anno) non sembra risentirne. Ieri è stato eletto il nuovo presidente, Luigi Salvadori, 62 anni, che prende il posto di Umberto Tombari arrivato a fine mandato, e che ha chiarito: nessuno stravolgimento nella linea d’azione; focus sui bisogni della città come calo demografico, anziani e formazione professionale; revisione degli asset investiti solo in accordo con l’intero consiglio di amministrazione. La certezza è che l’investimento in Intesa Sanpaolo, pari al 2% del capitale, resta «strategico» (la Fondazione esprime pure un consigliere, Luciano Nebbia) e che i rapporti con la banca «sono e resteranno buoni». «Sono qui nel segno della continuità», ha ripetuto Salvadori, che per alcuni mesi resterà anche a capo di Confindustria Firenze. Entro ottobre sarà approvato il nuovo documento pluriennale della Fondazione che definirà i profili di rischio e i rendimenti da perseguire: a quel punto si capirà la “propensione” al rischio di Salvadori.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

l pessimismo che aleggia a livello internazionale sul settore bancario italiano è «del tutto esage...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Ubs ha tagliato le stime di medio termine dopo avere mancato i target chiave per il 2019. E questo i...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Rally a piazza Affari per il Montepaschi, balzato del 9,39% a 1,875 euro. L'azione ha nettamente acc...

Oggi sulla stampa