Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Su Intesa Cr Firenze non cambia linea

Lo scenario economico-finanziario è peggiorato, ma la salute della Fondazione Cassa di risparmio di Firenze, una delle più “ricche” d’Italia (patrimonio di 1,7 miliardi, erogazioni per 34 milioni quest’anno) non sembra risentirne. Ieri è stato eletto il nuovo presidente, Luigi Salvadori, 62 anni, che prende il posto di Umberto Tombari arrivato a fine mandato, e che ha chiarito: nessuno stravolgimento nella linea d’azione; focus sui bisogni della città come calo demografico, anziani e formazione professionale; revisione degli asset investiti solo in accordo con l’intero consiglio di amministrazione. La certezza è che l’investimento in Intesa Sanpaolo, pari al 2% del capitale, resta «strategico» (la Fondazione esprime pure un consigliere, Luciano Nebbia) e che i rapporti con la banca «sono e resteranno buoni». «Sono qui nel segno della continuità», ha ripetuto Salvadori, che per alcuni mesi resterà anche a capo di Confindustria Firenze. Entro ottobre sarà approvato il nuovo documento pluriennale della Fondazione che definirà i profili di rischio e i rendimenti da perseguire: a quel punto si capirà la “propensione” al rischio di Salvadori.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Non deve essere stato facile occupare la poltrona più alta della Bce nell’anno della peggiore pes...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Prelios Innovations e Ibl Banca (società attiva nel settore dei finanziamenti tramite cessione del ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La pandemia ha spinto le famiglie italiane a risparmiare di più. E questo perchè il lockdown e le ...

Oggi sulla stampa