Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Imprese, prestiti meno cari. Il nodo dei tempi del credito

lo scenario prefigura sia le misure del governo sia le condizioni di politica monetaria affinché alle imprese arrivi la liquidità necessaria per fare fronte alle conseguenze dell’emergenza Covid. Il ministro dell’Economia Gualtieri ha segnalato che la crisi riporterà il Pil ai livelli del 2000, occorre quindi «uno sforzo corale» per recuperare un ventennio perduto. Le misure del decreto Liquidità (per esempio: i prestiti con garanzia statale al 100% fino a 30 mila euro o i prestiti fino a 800 mila euro, con garanzia pubblica fino all’80% e quella di Confidi per arrivare al 100%, con restituzione in 30 anni) sono alcuni degli strumenti per supportare la ripresa. Il calo dello spread concorre allo sforzo corale, rendendo meno onerosi i finanziamenti, ma all’appello è necessario che risponda il sistema bancario impegnandosi a evitare che i tempi e le modalità di erogazione del credito si trasformino in un collo di bottiglia.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Il colosso cinese Huawei non compare nella lista dei fornitori ammessi alla gara indetta da Tim e pa...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Tutti sulla nuvola a caccia dell’oro del secolo: i dati. Come custodirli, in sicurezza. E scambiar...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Rinvio al 30 settembre del termine per l'approvazione dei bilanci di previsione 2020-2022 e della sa...

Oggi sulla stampa