Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Illimity, trimestre in utile

Illimity ha chiuso il 2019 con una perdita di 16,1 milioni di euro, mentre il quarto trimestre ha visto un utile netto di 2,1 milioni, in linea con il piano industriale. I ricavi sono saliti dell’84% su base trimestrale e del 36% a livello tendenziale. La banca ha incrementato i crediti verso la clientela per circa 1,2 miliardi di euro, di cui circa 160 milioni contabilizzati a fine anno, che matureranno interessi nel 2020. Agli attivi totali ha contribuito una liquidità pari a circa 1,1 miliardi. La raccolta diretta da clientela è cresciuta a 1,6 miliardi.

Per quanto riguarda illimitybank, ha raggiunto 27 mila clienti con una raccolta di circa 770 milioni. Complessivamente la raccolta diretta attraverso il canale digitale illimitybank.com, la partnership con Raisin e la clientela retail e corporate acquisita offline ha superato 1,6 miliardi di euro rispetto ai 600 milioni dello scorso settembre. Il totale attivo è ammontato a 3,025 miliardi da 1,235 mld del 2018. Gli impieghi si sono posizionati a 1,638 miliardi, triplicati rispetto all’ammontare di inizio 2019 e in miglioramento del 31% rispetto al terzo trimestre. Lo stock di crediti dubbi lordi organici si è attestato a 37,7 milioni, in lieve calo rispetto a settembre. Il Cet1 ha superato il 21%.

«Siamo molto orgogliosi dei risultati conseguiti durante il primo anno di vita di illimity», ha riferito l’a.d. Corrado Passera. «Tutti gli obiettivi strategici che ci eravamo prefissati per il 2019 sono stati raggiunti e abbiamo creato le basi per lo sviluppo futuro della banca. Abbiamo dimostrato di avere una significativa capacità di generare business in tutte le aree in cui operiamo, abbiamo lanciato con grande successo una banca diretta digitale all’avanguardia per servizi e user experience e adottato nuove iniziative strategiche in aggiunta a quanto previsto dal piano iniziale. La fase di startup di illimity può oggi dirsi sostanzialmente conclusa: con la squadra, i sistemi e le risorse operative già in essere, prevediamo che la leva operativa diventi progressivamente più visibile nel corso del 2020, esercizio che vedrà una forte progressione trimestrale di ricavi e redditività. Confermiamo pertanto i nostri obiettivi». Quanto a illimitybank.com, Passera ha affermato che «non c’è niente di simile in giro e i primi risultati hanno superato le nostre attese».

A piazza Affari illimity ha guadagnato il 5,26% a 10,20 euro. Kepler Cheuvreux, in un report dal titolo «Ce l’hanno fatta!», evidenzia che la banca nel quarto trimestre è riuscita a portare il conto economico in nero, con un utile netto di 2,1 milioni, mentre gli analisti si aspettavano un risultato negativo per 2 mln. Inoltre «la buona traiettoria a fine anno promette bene per il 2020». Equita sim spiega che il profitto è stato raggiunto «grazie a capital gain su titoli di stato ceduti: tuttavia, anche al netto di questa componente straordinaria, i risultati sono migliori delle attese e sostanzialmente già a break even».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

La crisi generata dal coronavirus colpisce frontalmente l’economia reale ma rischia di riflettersi...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

ROMA — Lavoratori pagati dalle banche anziché dall’Inps. È la soluzione che il governo sta pr...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

BERLINO — La Bce ha deciso un altro passo importante. Per il bazooka appena sfoderato da 750 mili...

Oggi sulla stampa