Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Il reato di omesso versamento Iva abrogato dalla riforma fiscale

Il reato di omesso versamento Iva sarà abrogato nell’ambito dei decreti delegati della riforma fiscale. A ricordare l’impegno dell’esecutivo in tal senso è Enrico Zanetti, sottosegretario del ministero dell’economia. «Con riguardo alla risposta data dal sottoscritto in occasione del Question Time di ieri (martedì, ndr) in Commissione Finanze alla Camera, relativamente al quesito sul reato di omesso versamento Iva», precisa Zanetti, «a corollario degli elementi di risposta predisposti dall’Agenzia delle entrate per iscritto e da me letti, ho avuto modo di sottolineare a voce, sempre in sede di risposta», osserva il sottosegretario, «che il governo si ritiene impegnato all’abrogazione della fattispecie di reato in questione, nell’ambito dei decreti delegati della riforma, in forza dell’ordine del giorno 9/00282-A/042 approvato in tal senso alla camera lo scorso 24 settembre 2013».

Nella risposta fornita in commissione è emerso che in caso di crisi di liquidità, per l’omesso versamento Iva può scattare la causa di esclusione della punibilità della forza maggiore. L’accertamento, però, spetta al giudice e la causa di forza maggiore deve essere provata dal contribuente. Nel question time di Manfred Schullian, gruppo Misto, si chiedeva al ministero dell’economia di considerare nell’attuale contesto economico di arrivare ad escludere il reato di omesso versamento Iva nel caso di crisi di liquidità agganciandola a una «situazione accertata di crisi economica globale o aziendale».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Segnali contrastanti sul fronte Atlantia-Cdp. L’opinione prevalente è che la cordata coagulata in...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Non si tratta solo di scegliere una nuova data a partire dalla quale si potrà di nuovo licenziare. ...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La proroga del Temporary Framework europeo (il Quadro temporaneo sugli aiuti di Stato) consentirebbe...

Oggi sulla stampa