Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Ifis rileva Npl per 450 milioni di euro

Banca Ifis prosegue l’attività di acquisto nel settore del credito al consumo domestico dei Non performing loans (Npl, crediti deteriorati) rilevando, in due distinte operazioni, un valore nominale complessivo di circa 450 milioni di euro, che corrispondono a circa 50 mila posizioni. La prima operazione riguarda un portafoglio per oltre 240 milioni di euro, ceduto da Deutsche Bank, cui corrispondono più di 35 mila posizioni, composte principalmente da prestiti personali, con un ticket medio di circa 7 mila euro. La seconda operazione è stata finalizzata con una società dedicata alle attività di factoring e Npl Management ed è relativa a un portafoglio di oltre 208 milioni di euro, composto da più di 13 mila posizioni, riferibili soprattutto a prestiti personali. Il ticket medio è di circa 15 mila euro.

«Apriamo il 2016 con due acquisizioni che danno continuità al trend di acquisti del 2015», ha commentato Andrea Clamer, responsabile dell’area Npl di Banca Ifis. «Il nostro impegno in questo business rimane dedicato alla creazione di valore, sia per la banca che per le controparti con cui ogni giorno ci relazioniamo: le banche e le società venditrici e, soprattutto, le famiglie in difficoltà finanziarie alle quali forniamo supporto etico e sostenibile».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

«Non sapevo che Caltagirone stesse comprando azioni Mediobanca. Ci conosciamo e stimiamo da tanto t...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Primo scatto in avanti del Recovery Plan italiano da 209 miliardi. Il gruppo di lavoro "incardinato"...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La Cina ha superato per la prima volta gli investimenti in ricerca degli Stati Uniti. Pechino è vic...

Oggi sulla stampa