Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Iccrea e Bper, operazione doppia sugli Npl

Il mercato degli Npl continua a mostrare il suo dinamismo. Ieri sono arrivate a formalizzazione due operazioni di cessione di crediti deteriorati. La prima riguarda Iccrea Banca, che ha perfezionato la seconda operazione di cartolarizzazione assistita dalla garanzia pubblica Gacs: la banca ha ceduto crediti deteriorati per 2 miliardi di euro di non performing loan, per oltre 10 mila posizioni al 70% garantite da immobili. Realizzata con il supporto di Kpmg Corporate Finance, l’operazione è frutto delle vendite di Npl in arrivo da 73 Bcc aderenti a Iccrea, ed è quindi la più grande operazione multi-cedente mai realizzata con Gacs. Per Iccrea Banca si tratta della seconda operazione conclusa dall’inizio dell’anno. L’altro deal, perfezionato lo scorso luglio, era stato del valore di 1 miliardo di euro, e aveva anch’essa contribuito alla riduzione dell’Npl ratio complessivo delle Bcc partecipanti (23 banche in totale) del 3%. Con questa cessione l’Npl ratio delle banche coinvolte nella cartolarizzazione (73) scenderà del 3,3%. A gestire il portafoglio della cartolarizzazione sarà doBank, attraverso Italfondiario. In particolare Italfondiario agirà in qualità di master servicer e doBank quale special servicer per l’attività di gestione.
La seconda operazione riguarda Bper, che ha ceduto un pacchetto di 200 milioni lordi di Npl a MbCredit Solutions, società del gruppo Mediobanca. Nel dettaglio, si tratta di crediti deteriorati, principalmente unsecured, originati da contratti di conto corrente e mutui ipotecari. Negli ultimi mesi, sottolinea una nota di MBCredit Solutions, «sono stati inoltre finalizzati gli acquisti di altri tre portafogli per ulteriori 400 milioni nominali». Si tratta di due portafogli da UniCredit (per 100 milioni complessivi) e di un terzo lotto da 300 milioni «acquisito da una banca italiana, composto di crediti chirografari originati da contratti di finanziamento e carte di credito».

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Non cede all’ottimismo il ministro dell’Economia Daniele Franco che punta l’indice sui due pun...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

In punta di diritto: la contrarietà a un giudicato nazionale, nel contesto del giudizio di ottemper...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Sarà un esame di Stato «sperimentale» per gli oltre 26 mila aspiranti avvocati - e per le 1.500 c...

Oggi sulla stampa