Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

I prestiti fino a 30mila garantiti senza il rating

Per i piccoli prestiti fino a 30mila euro l’intervento del fondo di garanzia pmi copre il 90% dei finanziamenti con durata massima di 15 anni senza che venga effettuata, ai fini della concessione della garanzia, la valutazione del merito creditizio. Il finanziamento non può superare il 25% dei ricavi o il doppio della spesa salariale annua dell’ultimo esercizio utile. Questi chiarimenti sono contenuti in una nota del MedioCredito centrale, diffusa dopo l’emanazione del decreto legge n. 73/2021 (Sostegni bis), che ha prorogato la garanzia dello stato al 31 dicembre 2021 .

L’ombrello è concesso automaticamente; il prestito può essere erogato dalla banca senza attendere la risposta del fondo. Per questo genere di finanziamenti c’è un apposito modulo di domanda semplificato (allegato 4 bis sul sito di ItaliaOggi).

L’approvazione delle domande senza valutazione del merito di credito ai fini della concessione della garanzia riguarda tutti i soggetti ammissibili e tutte le operazioni finanziarie. Il fondo approva le domande presentate dalle banche, dai confidi e dagli altri intermediari finanziari dopo aver verificato soltanto che il soggetto richiedente sia tra quelli ammissibili e che non superi i limiti di aiuto previsti.

Per le altre operazioni ammissibili ai sensi del Temporary Framework la garanzia diretta copre tutti i finanziamenti al 80%, fino a un importo massimo di cinque milioni di euro per singolo beneficiario (il precedente limite era di 2,5 milioni di euro) su operazioni finanziarie della durata massima di 8 anni. L’importo massimo può essere raggiunto anche sommando più domande di ammontare inferiore. La garanzia dei confidi, invece, può coprire fino al 90% con riassicurazione/controgaranzia del fondo al 100%.

A determinate condizioni i confidi possono aggiungere, a valere su fondi propri, una copertura aggiuntiva del 20% alla garanzia diretta fino a coprire 100% del finanziamento. Alle stesse condizioni i confidi posso anche garantire le operazioni finanziarie al 100% con riassicurazione/controgaranzia del fondo all’80%.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

La Bce si libera le mani per tenere i tassi ai minimi ancora a lungo, nella sfida decennale per cen...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Vivendi fa un passo indietro in Mediaset, e Fininvest uno in avanti nel capitale di Cologno monzese...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

La riforma fiscale partirà con il taglio del cuneo, cioè la differenza tra il costo del lavoro e ...

Oggi sulla stampa