Siete qui: Oggi sulla stampa
Oggi sulla stampa

Google nel mirino dei 50 Stati americani

Tutti e 50 gli stati Usa hanno annunciato un’indagine antitrust su Google, sospettata di abuso della posizione dominate minacciando la libera concorrenza e a danno della tutela dei consumatori. L’annuncio è stato dato dal procuratore generale del Texas, Ken Paxton, che ha parlato a nome di tutti gli altri stati, spiegando come si indagherà per capire se davvero Google «domina tutti gli aspetti riguardanti la pubblicità e la ricerca sul web». L’inchiesta si somma dunque a quella già in atto a livello federale che coinvolge anche altri giganti della Silicon Valley come Facebook. «Useremo ogni strumento investigativo a nostra disposizione per determinare se le azioni di Facebook possano aver messo a rischio dati dei consumatori, ridotto la qualità delle loro scelte o aumentato i prezzi pubblicitari», aveva dichiarato non più tardi di venerdì il procuratore di NY, Letitia James. Con lei si erano subito schierati Colorado, Florida, Iowa, Nebraska, North Carolina, Ohio, Tennessee e Distretto di Columbia. In gioco è «il dominio nel settore e potenziali comportamenti anti-competitivi che derivino da tale dominio», aveva precisato la procura newyorchese.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Oggi sulla stampa

Cdp ha appena celebrato il più grande matrimonio del 2020, quello che ha portato alle nozze Sia (4,...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Era nell’aria, adesso c’è la conferma ufficiale: l’Opa del Crédit Agricole Italia è «inatt...

Oggi sulla stampa

Oggi sulla stampa

Iccrea esce dal capitale di Satispay ma non abbandona il fintech. L'operazione, anzi, ha l'obiettivo...

Oggi sulla stampa